10 cose da fare a Parigi in estate

C’è sempre un buon motivo per andare a Parigi ed ogni stagione ha i suoi. 

Si va parte non solo per
visitare musei e monumenti di Parigi, ma anche per vivere pienamente la città approfittano delle cose che può offrire nei vari periodi dell’anno. L’estate è un ottimo momento per tante attività all’aria aperta.  Parigi in estate sa dare il meglio di sé, accoglie i visitatori, li prende per mano e li fa sognare, nel verde dei suoi parchi, lungo la Senna, nei caffè e con un ricco programma di festival ed eventi che animano la Ville Lumière.


10 cose da fare a Parigi (in estate)

Parigi sull’acqua e dall’acqua

1) Péniches sulla Senna

Se in inverno è un piacere navigare sulla Senna per vedere Parigi da uno dei tanti bateaux mouches che ne solcano le acque, l’estate il fiume ben si presta ad essere vissuto da una delle tante péniches ancorate sulla Senna. 

 



Le péniches nascono come chiatte per il trasporto fluviale, un termine coniato a inizio ‘800 che deriva dal materiale con cui molte erano realizzate, il legno di pino.

Oggi diverse péniches sono state riconvertite ad usi diversi: case vacanze, ristoranti, discoteche.

Tra le tante, le più note sono la Rosa Bonheur sur Seine, La Concrète, Le Flow, Le Petit Bain, che proprio in estate diventano il luogo ideale per serate sul fiume in cui si beve e si balla insieme e in allegria.

2) “L’estate al canale” dell’Ourcq – fino al 26 agosto

Ancora acqua, questa volta quella del canale dell’Ourcq, che – fino al 26 agosto- ospita il festival “L’estate al canale”, uno degli eventi più importanti dell’estate parigina, caratterizzato da balli, concerti, attività nautiche, proiezioni di film e crociere sull’acqua.

3) Paris Plages

Parigi non ha il mare, ma questo non significa che non offra occasioni balneari con tanto di sedia sdraio, palme e tante attività ai bordi dell’acqua che offrono – lungo le banchine – momenti di relax da spiaggia, nel nuovissimo Parco Rives de Seine

Riservato ai golosi

 

4) Pausa caffè

Se in inverno si va a cercare un momento di relax con gli amici al chiuso, accolti dal tepore dei famosi caffè parigini, l’estate sono d’obbligo non solo i tavolini all’aperto, ma anche (e soprattutto) pause ristoratrici in una delle terrazze dei tanti caffè parigini, da quelli più classici e famosi a quelli allestiti nei parchi o ancora ricavate in vecchie fabbriche dismesse o altre location alternative.



5) Degustazioni in cantina

In Francia l’aspetto enogastronomico è importante per rendere l’esperienza di viaggio il più completa possibile. Vino e formaggi sono le cose che preferisco. Mangiare in Francia è sempre un gran piacere e certo non avrete difficoltà a trovare bistrot e  localini dove deliziare il vostro palato. Vi segnalo però una cantina speciale che risale al ‘700. Sono le Caves du Louvre, come forse avrete già intuito leggendo il nome, si trova proprio accanto al museo omonimo. La cantina, con i suoi  600 mq, offre al visitatore un percorso sensoriale -con tariffe a partire da 19 euro – con l’immancabile degustazione finale. Niente paura se il francese non è il vostro forte, l’esperienza è disponibile anche in italiano. 

Dal cinema alla musica, a Parigi è tempo di spettacolo

Se vi piace la musica Parigi è la città che fa per voi. Tanti gli artisti di strada che,

soprattutto in estate, animano vie e piazze, ma è anche in questo periodo che si moltiplicano gli eventi legati ai vari linguaggi della musica e più in generale dello settacolo. 

6) “Rock en Seine” dal 24 al 26 agosto

Iniziamo con il rock, uno degli appuntamenti storici di Parigi è “Rock en Seine” in programma  l’ultimo  week-end d’agosto. Un appuntamento nato nel 2003 e diventato nel giro di pochi anni un evento di culto del panorama musicale francese.

Scenario d’eccezione del “Rock en Seine” è il Domaine National de Saint-Cloud che dal 24 al 26 agosto ospita una serie di importanti concerti , il tutto nel giardino progettato dal celebre architetto paesaggistico André Le Nôtre, colui che inventò il giardino alla francese. Vissuto alla corte di Luigi XIV, tra le altre cose contribuì alla costruzione e all’ideazione dei giardini di Versailles, scusate se è poco!

Una curiosità, il nome del festival ha una diversa chiave di lettura in base alla pronunicia, può infatti significare non solo rock sulla Senna, ma anche rock in scena (ma in quest caso la corretta grafia sarebbe “Rock en scène”

7) “Classique au vert 11 agosto – 2 settembre

Al Parc de Bagatelle, al Giardino botanico di Parigi, al Bois de Boulogne è invece di sena la musica classica  del Festival “Classique au vert” potete godervela nel verde: dall’11 agosto al 2 settembre 

8) Festival di musica classica 1-16 settembre

Ancora musica nel verde con il Festival di musica classica. in programma dal 1 al 16 settembre  al Parco Floreale di Vincennes. Protagonisti dell’evento giovani virtuosi del pianoforte.

 

9) Cinema on air, 18-1 agosto

Come accade in molte città, anche a Parigi in estate il cinema lascia le tradizionali sale chiuse ed esce all’aperto. Tanti i maxi schermi che spuntano nelle piazze e nei parchi della città. Uno dei posti più piacevoli dove vedere un film è il Parco della Villette al Domaine de Saint Cloud, dove la visione avviene in piena libertà, stesi sull’erba o comodamente seduti su una sedia sdraio. Appuntamento dal 18 al 19 agosto.
 

 

10) Due pass per vivere Parigi (non solo) in estate

Per concludere vi segnalo due card – di diversa durata – che consentono di muoversi liberamente a Parigi, contenendo le spese della vacanza.

La prima è il Paris Pass Lib’, disponibile per 2, 3 o 5 giorni, a partire da 40 euro, che consente di usufruire di crociere sulla Senna, bus turistico, musei, Tour Eiffel, nonché l’utilizzo illimitato di tutti i trasporti pubblici. 

La seconda card è il Paris Museum Pass accesso illimitato per 3, 4 o 6 giorni a oltre 50 luoghi culturali e tutti i grandi musei, prezzo a partire da 48€

Per saperne di più, infine, vi segnalo il sito ufficiale dell’ufficio del turismo, disponibile anche in italiano, dove troverete maggiori informazioni e altri eventi estivi in programma a Parigi: www.parisinfo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *