Accordo Atout France – Air France

Frédéric Meyer e Jérôme Salemi
Jérôme Salemi, Direttore generale di Air France- KLM East Mediterranean
e  Frédéric Meyer, Direttore di Atout France Italia

Air France e Atout France hanno firmato in questi giorni un importante accordo per la promozione del turismo in Francia. A siglare la partnership sono stati Frédéric Meyer, Direttore di Atout France Italia e Jérôme Salemi, Direttore generale di Air France- KLM East Mediterranean.

Una buona notizia anche per tutti gli italiani che da tempo hanno eletto la Francia come meta europea preferita per i propri viaggi.

Pensate che lo scorso anno gli italiani che hanno scelto la Francia sono stati quasi 90 milioni. Un numero che nel 2019 sarà facilmente superato, grazie ai grandi eventi in programma – e in particolare quelli legati ai 500 anni di Leonardo da Vinci e del Rinascimento– e grazie ai vecchi e nuovi collegamenti Air France.

Come funziona l’accordo

Grande la soddisfazione da entrambe le parti – Air France e Atout France – per questo accordo che contribuirà a far crescere la reciproca comunicazione a vantaggio di tutti, sia del grande pubblico che di tutti i professionisti del settore.

Aereo Air France

Atout France si impegna a comunicare attraverso i propri canali – newsletter, sito ufficiale (www.france.it) e i vari social nework (Facebook, Twitter, Google+) le destinazioni, le promozioni e i prodotti specifici di Air France per il mercato italiano e greco.

Air France, da parte sua si impegna a supportare Atout France nelle operazioni mirate alla stampa, ai tour operator e agenti di viaggio, dai Mediatour alla presentazione della rivista France.fr, alle giornate di partenariato a Parigi, il France Meeting Event, i workshop e il Road Show Francia.

panorama nizza
Nizza

Turismo italiano in Francia

Lo scorso anno gli italiani che hanno scelto la Francia sono stati quasi 90 milioni. Un numero che nel 2019 sarà facilmente superato. Previsione facile da fare se pensa ai grandi eventi in programma – e in particolare quelli legati ai 500 anni di Leonardo da Vinci – e grazie ai vecchi e nuovi collegamenti Air France.

Novità Air France 2019

Nel 2019 i voli da Milano Malpensa a Parigi CDG passeranno da 5 a 6 frequenze giornaliere. In programma in inoltre nuovi collegamenti estivi da Palermo e da Olbia . Sempre per Parigi-CDG – saranno operativi rispettivamente il 18 e il 15 luglio, con frequenza di quattro giorni a settimana.

Andare in Francia con Air France non sarà solo più facile, ma anche economico. Le tariffe dall’Italia per Parigi hanno prezzi molto interessanti. Si parte da 49 euro per la tariffa light di sola andata o di 98 euro per chi sceglie andata e ritorno.

La tariffa light, lo ricordiamo, prevede solo il bagaglio a mano (12 kg perso massimo), è valida tutto l’anno ed è acquistabile attraverso di consueti canali di vendita (agenzia, sito www.airfrance.it o call center (02 38591272))

Turismo in Francia 2019

“In questo anno ricco di eventi, di celebrazioni e di cultura a livello internazionale – ha affermato Frédéric Meyer, Direttore di Atout France Italia – abbiamo voluto dedicare la nostra rivista France.fr al tema dell’Innovazione e cultura che auspichiamo sia un segnale di condivisione e collaborazione per costruire un nuovo futuro per il turismo in Francia.

castello-di-chambord
Castello di Chambord – Valle della Loira

Anche quest’anno tanti eventi da non perdere, quelli top del 2019 sono tanti, dalla Bretagna che lancia la Strada dei Fiori ,alla Normandia con la ricorrenza dei 75 anni dello storico sbarco. La Valle della Loira con gli eventi incentrati sui 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, del Rinascimento e della nascita di Caterina de Medici. E ancora Montpellier destinaizione di cultura con –Montpellier Contemporain, spazio d’arte comtemporanea. Potrei continuare, ma l’elenco sarebbe troppo lungo, trovate tutto sul sito www.france.fre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.