L’Arabia Saudita si mostra alla Rinascente di Roma

L’Arabia Saudita è arrivata alla Rinascente di via del Tritone a Roma con l’Arabia è più vicina che mai, qui rimarrà fino al 5 luglio per poi spostarsi, dal 16 al 29 luglio, al punto vendita di Milano.

Arabia Saudita alla Rinascente

Per celebrare questa iniziativa promossa da Visit Saudi e da Ita Airways, il roof garden della Rinascente ha ospitato una serata a tema, riservata a una cerchia ristretta di ospiti, con la tipica accoglienza Saudita, che ho imparato a conoscere già durante il mio viaggio dello scorso anno, tra caffè arabo, datteri e musica tradizionale.

invito Arabia Saudita Rinascente

Ma perché l’Arabia Saudita alla Rinascente?

La scelta dalla Rinascente è dovuta al fatto che si tratta di un brand dal know-how italiano che riflette i valori dell’ente attraverso la promozione della bellezza, della cultura e dell’innovazione. Rinascente, con il suo impegno nel fornire esperienze uniche ai suoi clienti, e Visit Saudi, con la sua dedizione nel mostrare la bellezza e le tradizioni dell’Arabia Saudita al mondo, condividono la stessa missione. Entrambi i brand ispirano i propri clienti attraverso la bellezza e l’eccellenza, promuovendo un dialogo interculturale e un arricchimento reciproco.

“Siamo entusiasti di collaborare con Rinascente – ha detto Hazim Al-Hazmi, Presidente Europa e Americhe di Saudi Tourism Authorityper portare l’esperienza unica della nostra terra in Italia. Insieme, mostreremo i tesori culturali, l’artigianato saudita e l’ospitalità senza pari che accomunano le nostre rispettive nazioni. Questa collaborazione rappresenta un’opportunità straordinaria per ispirare gli italiani e far conoscere loro le meraviglie che l’Arabia Saudita ha da raccontare, offrendo al contempo un’esperienza immersiva unica e indimenticabile per tutti coloro che varcheranno la soglia dei negozi. Grazie all’apertura dei collegamenti diretti da Roma a Riyadh e Jeddah operati da ITA Airways, si crea una nuova importante connessione tra Italia e Arabia Saudita, rendendo l’Arabia Saudita più vicina che mai,

Evento visit Saudi alla RInascente
Credit Visit Saudi

L’iniziativa vuole far conoscere ad un pubblico sempre maggiore questa affascinante destinazione, una nuova meta turistica che sta vivendo un forte aumento delle presenze, soprattutto di europei e americani. Il 2023 per l’Arabia Saudita è stato un anno record, con qualcosa come 100 milioni di turisti e anche nel 2024 questo trend positivo – come dimostrano i dati relativi al primo trimestre di quest’anno – non si ferma e si stima che verranno superate le presenze dello scorso anno, per poi continuare a crescere fino a raggiungere 150 milioni di turisti nel 2030.

Perché scegliere un viaggio in Arabia Saudita? La risposta a questa domanda arriva già solo passeggiando su via del Tritone osservando le vetrine che attraggono l’attenzione grazie a pannelli video e allestimenti tematici.

@sullestradedelmondo Alla #Rinascente di via del Tritone a Roma fino al 5 luglio è possibile scoprire le bellezze dell'Arabia Saudita grazie ad un evento promosso da @Visit Saudi e @ItaAirways #turismo #viaggiare #arabiasaudita ♬ suono originale – Simonetta Clucher

Il visitatore in Arabia Saudita trova tutto e tutto l’anno, a cominciare dalle città, come Riyadh con le sue architetture avveniristiche che hanno contribuito a farle conquistare il diritto a ospitare l’Expo 2030 il cui tema è The Era of Change: Together for a foresighted Tomorrow (L’era del cambiamento: Insieme per un domani lungimirante).

Diriyah Arabia Saudita

Un Paese proiettato verso il futuro che non dimentica però il suo passato, ecco allora che il visitatore qui trova anche siti archeologici di grande interesse, prima fra tutte Al Ula, una delle città più antiche dell’intera penisola arabica, costruita oltre 2000 anni fa dai Nabatei lungo la via dell’incenso, che dal 2008, con il sito di Al-Ḥijr, ha fatto entrare l’Arabia Saudita nella lista dei patrimoni UNESCO, un elenco che ad oggi ne annovera 7, compresa la storica città di mattoni di fango di Diriyah, chi è stata la prima cosa che ho visto a Riad.

Musica araba

E ancora Arabia Saudita è il deserto, tutto da esplorare in 4×4, dromedario o quad, deserto, ma anche mare come ci ricordando le vetrine della Rinascente che riproducono anche i fondali del Mar Rosso.

bandiera saudita

Arabia Saudita è tutto e molto di più, come stanno scoprendo i visitatori della Rinascente con il cavedio dello store che è stato trasformato in un viaggio immersivo, dove immagini, pattern e video della destinazione prendono vita, trasportando i visitatori attraverso le meraviglie del Regno saudita.

“La collaborazione con Visit Saudi – ha spiegato Pierluigi Cocchini, CEO di Rinascenterafforza il concetto che sempre più ci contraddistingue non più solo come department store ma come Media Company, ovvero un contenitore di intrattenimento e di un’experience che va ben oltre lo shopping. Come Rinascente siamo inoltre profondamente impegnati nella celebrazione della diversità e nella promozione del dialogo interculturale”.

Rinascente evento Arabia Saudita interno
credit Visit Saudi

Una volta all’interno il visitatore trova anche scale mobili decorate che portano da un piano all’altro e consentono di ammirare dall’alto anche i grandi pannelli video che continuano a proiettare immagini tematiche e infine, non mancano una serie di desk dove prendere informazioni e continuare a sognare, ma anche iniziare a pianificare, il viaggio in Arabia Saudita

desk arabia sudita alla rinascente
Credit Visit Saudi

L’iniziativa arriva a pochi giorni dal lancio del nuovo volo Ita Airways Roma Fiumicino – Riyadh che opera con cinque frequenze settimanali

“Siamo molto felici di aver inaugurato lo scorso 2 giugno il nostro primo volo diretto verso Riyadh” ha dichiarato Emiliana Limosani, Chief Commercial Officer ITA Airways and CEO Volare – “ L’Arabia Saudita è un mercato in grande espansione e strategico per ITA Airways soprattutto per il traffico business ed avere accanto un partner di prestigio come Visit Saudi ci riempie di orgoglio e segna un ulteriore passo in avanti verso la crescita del nostro network internazionale.

Emiliana Limosani
Credit Visit Saudi

Grazie a questa collaborazione – ha aggiunto il CCO – saranno facilitati non solo i viaggi tra le due nazioni, ma anche il potere dello scambio culturale nel costruire ponti e promuovere relazioni tra i nostri popoli. Il nostro impegno nella regione mediorientale proseguirà con l’introduzione di nuovi voli diretti verso Jeddah che apriremo in agosto.”

Taglio del nastro volo Roma Fiumicino - Riyadh
Taglio del nastro volo Roma Fiumicino – Riyadh

E per quei pochi che ancora non lo sapessero Jeddah significa anche il Mar Rosso Saudita, ancora sconosciuto dal turismo di massa e anche per questo vanta una barriera corallina incontaminata.

Per maggiori approfondimenti su questa destinazione vi segnalo il sito ufficiale di Visit Saudi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *