La Casa delle Farfalle di Roma

 

La Casa delle Farfalle di Roma ha riaperto i battenti nel Parco dell’Appia Antica e ripropone la magia di un incontro ravvicinato con gli insetti più amati in assoluto.

Casa delle Farfalle di Roma

Con la Casa delle Farfalle il viaggio di oggi è nella fantasia, nella natura e nello stupore dedicato ai bambini di tutte le età.  

La Casa delle Farfalle – per il terzo anno consecutivo – è pronta ad accogliere i visitatori per accompagnarli per condurli a tu per tu con il mondo delle farfalle.

Casa delle farfalle Roma

 

La Casa delle Farfalle di Roma è un progetto che nasce dal cuore

Il progetto, frutto di un’idea della biologa Eleonora Alessio, nasce dal suo amore per i bruchi e quindi delle farfalle -che ha iniziato a studiare ed allevare alcuni anni fa. È così che pian piano ho scoperto il loro mondo segreto e – come succede in questi casi – è nato in lei il desiderio e il piacere di farlo conoscere agli altri. 

La Casa delle Farfalle di Roma è quindi il frutto di questo percorso e a giudicare dalla visita che ho fatto qualche giorno fa, direi che è riuscita molto bene nel suo intento.

farfalle


Superata la biglietteria si attraversa l’entrata che conduce in una grande serra tropicale, all’interno della quale sono sistemate numerose piante. Nella serra  viene garantito il calore e l’umidità costanti necessari per rendere possibile questo piccolo miracolo della natura. 

Casa Farfalle interno serra


Vi garantisco che è davvero un’esperienza suggestiva passeggiare tra il verde di questa rigogliosa vegetazione tropicale, mentre tante farfalle si muovono delicate intorno a voi.

fotografare farfalle


Il visitatore deve rispettare alcune semplici regole, prima fra tutte quella di avere il massimo rispetto per gli animali. Quindi ok fotografie (molti vengono alla Casa delle Farfalle di Roma solo per questo), ma assolutamente senza flash. Rispetto per gli animali è anche  non toccare le farfalle. La stessa regola però non vale per i colorati insetti che non solo si avvicinano senza timore ai visitatori, ma spesso vi si posano addosso. E’ un vero spettacolo osservare i bambini all’interno della Casa delle Farfalle, un misto tra tenerezza e stupore.

bambina

 

Un appuntamento per grandi e per piccoli

La Casa delle Farfalle è pensata per visitatori di tutte le età. Per i più grandi l’occasione migliore per fotografarle da vicino, ma a sentirsi visitatori privilegiati sono i più piccoli.  Tanti anche i piccini che vengono qui non solo accompagnati dai genitori, ma anche con visite scolastiche durante le quali la visita si trasforma in un’esperienza più ricca, fatta anche di attività di laboratorio.

lavagna


Il cuore del giardino è una sorta di “armadio” nel quale sono disposte in ordine le crisalidi, provenienti da Paesi tropicali, dalle quale ogni giorno nascono decine e decine di farfalle che qui compiono il loro ciclo vitale.


Casa delle Farfalle



Davvero suggestivo trovarsi nel momento in cui le farfalle spiccano il loro primo volo! Inizia così la loro vita.

lampadario


Cosa mangiano le farfalle?

I biologi si preoccupano di mantenere i giusti livelli di umidità e di mettere a loro disposizione il corretto nutrimento: frutta e speciali cocktail che dispongo in recipienti colorati, anzi coloratissimi, compreso un grande lampadario di vetro rosso appeso nella serra e ancora un “angolo bar”. 

bar farfalle


E così ai visitatori anche l’opportunità di osservarle mentre mangiano sotto i loro occhi utilizzando la loro speciale bocca a forma di tromba che funge da cannuccia. 

Le farfalle così pian piano diventano adulte, si accoppiano e successivamente depongono le loro piccolissime uova sulle foglie delle piante preferite.

uova farfalla


Nel mondo ci sono circa 40.000 specie di farfalle, nella Casa delle Farfalle di Roma se ne trovano almeno una trentina, per circa un centinaio di esemplari. Tra le specie di cui lo staff va più orgoglioso ci sono la farfalla civetta, il morfo blu e la gigantesca farfalla cobra.

La Casa delle Farfalle ha anche un aspetto didattico, far conoscere non solo il mondo segreto di questo animale, ma più in generale avvicinare le persone al mondo degli insetti. 


Non solo farfalle

Oltre alle farfalle c’è un formicaio che, grazie ad un vetro, consente di osservare le formiche direttamente nella loro “casa”, l’insetto foglia, la blatta fischiante del Madagascar e l’insetto corteccia, che proprio il giorno in cui ho visitato la casa aveva effettuato la muta. 

insetto corteccia


E non inorridite al nome blatta, prendete esempio dai bambini che vi si avvicinano senza timore e con tanta delicatezza per non far loro del male.

blatta



Una visita alla Casa delle Farfalle consente anche di scoprire l’importanza che hanno le farfalle nell’ambiente e il loro ruolo di bioindicatori, si scopre anche che le farfalle da noi sembrano sparite perché soffocate dall’inquinamento e per la mancanza di aree verdi adatte a loro. 

“E chi vorrà – ha detto Eleonora Alessio – potrà anche chiederci consigli per scegliere le piante che più attirano le farfalle, per far sì che anche le nostre città diventino più ospitali nei confronti di questi meravigliosi insetti».

orto


Mentre ai bambini che partecipano ai laboratori viene insegnato a realizzare una sorta di “bomba” di semi da lanciare in un prato, che può essere anche il giardino della scuola, per far nascere piante e fiori che capaci di attirare le farfalle. Perché statene certi, se c’è un giardino adatto alle farfalle lo fiutano e piano piano oltre ai colori dei fiori arriverà anche quello delle ali delle farfalle.

Dove si trova la Casa delle Farfalle:

Via Appia Pignatelli 450

Quando è aperta la Casa delle Farfalle

La Casa delle Farfalle di Roma è aperta – fino al 9 giugno – tutti i giorni con il seguente orario:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00

SabatoDomenica e Festivi dalle 9.00 alle 19.00.

Non è necessario prenotare, i biglietti possono essere acquistati direttamente alla cassa e la visita non ha una durata limitata, una volta entrati nella Casa delle Farfalle potete restare tutto il tempo che desiderate. Attenzione però,. l’ultimo ingresso consentito è mezz’ora prima della chiusura.

Utile sapere che:

La Casa delle Farfalle è accessibile di disabili. Non è consentito l’ingresso a cani o altri animali, unica eccezione per gli animali di assistenza.

Quanto costa il biglietto della Casa delle Farfalle

Intero 6 euro; ridotto 4 euro; 5 euro per i possessori della Carta Amici del Parco dell’Appia Antica

Come arrivare alla Casa delle Farfalle

Il modo più comodo è l’auto, anche perché dispone di un ampio parcheggio. 
Per chi invece si sposta con i mezzi pubblici ci sono diverse soluzioni possibili:
C11, 118, 654, 663, 765 (tutte collegate con almeno una stazione metro) fermata Appia Pignatelli/Menofilo 

Per maggiori informazioni potete chiamare il numero 380 7851349 o scrivere a info@lacasadellefarfalleonline.it

La Casa delle Farfalle di Roma ha anche un sito internet dove trovare maggiori informazioni riguardo agli eventi in programma : www.lacasadellefarfalleonline.it

Una precisazione: le foto pubblicate si riferiscono all’edizione 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *