Cosa fare a Roma nel weekend 14-16 giugno

Omaggio ad Alberto Sordi

Sabato 15 giugno 2019  Palazzo Merulana ha organizzato 99 Volte Alberto una giornata evento dedicata ai 100 anni dalla nascita di Alberto Sordi, tra proiezione non-stop dei suoi film e letture e ricordi dedicati ad Albertone. La serata vedrà anche degustazione di vini offerti dalla Cantina “Villa Simone”

Biglietto di ingresso (15 euro intero, 13 euro ridotto e 8 per i possessori della Palazzo Merulana Card), info e prenotazioni 06.399.67.80

Lungo il Tevere a Roma 2019

Lungo il Tevere a Roma, lo storico evento dell’estate romana, ha riaperto i battenti e aspetta tutti con villaggio lungo il fiume. Non solo mercatino, ma anche un  ricco calendario di eventi e spazi dove trascorrere una serata al fresco sorseggiando cocktail e drink con vista fiume o cenando nei ristoranti allestiti per l’occasione.

Cosa fare a Roma nel weekend: attività per famiglie

Appuntamento dal 14 al 16 giugno al Parco archeologico del Colosseo con le Giornate Nazionali dell’Archeologia nel corso delle quali si terranno tantissime attività per le famiglie, compresi laboratori didattici, ricostruzioni storiche, cacce al tesoro, visite guidate e molto altro ancora, il tutto compreso nel prezzo del biglietto di ingresso al Parco. I posto sono disponibili fino ad esaurimento posti ed è obbligatoria la prenotazione.

Questo il programma

Cosa fare a Roma nel weekend: mostre e musei

“L’arte ritrovata” ai Musei Capitolini

Ai Musei Capitolini fino al 26 gennaio è possibile visitare la “L’arte ritrovata” nata grazie alla collaborazione fra il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale e il Centro Europeo per il Turismo, propone un mosaico di testimonianze archeologiche e storico artistiche, dall’VIII secolo a.C all’età moderna, altamente simbolico e rappresentativo della pluridecennale azione di salvaguardia operata dall’Arma.

 

Museo Pietro Canonica a Villa Borghese

Museo Pietro Canonica villa borghese

Al Museo Pietro Canonica di Villa Borghese prosegue l’esposizione Verdi Armonie. I Giardini di Roma all’acquerello. In mostra una sessantina di acquerelli, realizzati da sette artisti contemporanei che ritraggono i giardini di Roma. La mostra rimarrà aperta fino al 30 giugno

 Leonardo da Vinci. La scienza prima della scienza

Alle Scuderie del Quirinale, in occasione del 500 anniversario della morte di Leonardo, è stata allestita la mostra Leonardo da Vinci. La scienza prima della scienza che racconta al pubblico la figura di Leonardo da Vinci all’interno della fitta trama di relazioni culturali che pervade l’ingegneria, la tecnica, l’arte e il pensiero tra Quattro e Cinquecento. 

Mercati di Traiano, protagonista la Cina

Ai Mercati di Traiano protagonista è Cina della mostra Mortali Immortali, tesori del Sichuan nell’antica Cina . In mostra oggetti in bronzo, oro, giada e terracotta, databili dall’età del bronzo (II millennio a.C.) fino all’epoca Han (II secolo d.C.)

La mostra vuole far conoscere meglio i tratti evocativi della cultura del popolo Shu, attraverso i suoi oggetti più significativi, prime fra tutte le misteriose maschere in bronzo provenienti dal sito di Sanxingdui. La mostra prosegue fino al 18 ottobre-

Museo dell’Ara Pacis la Mostra Claudio Imperatore

mostra claudio imperatore

All’Ara Pacis vi aspetta la storia romana con la mostra Claudio imperatore, che racconta – attraverso una serie di opere e installazioni multimediali – la vera personalità dell’imperatore Claudio.

Circo Maximo Experiencevivere l'archeologia

 

Circo Maximo Experience un nuovo modo per scoprire la città grazie alla realtà aumentata e virtuale che offre una visita immersiva di uno dei monumenti più importanti di Roma. Indossando gli appositi visori è possibile vedere per la prima volta il Circo Massimo in tutte le sue fasi storiche: dalla semplice e prima costruzione in legno, ai fasti dell’età imperiale, dal medioevo fino ai primi decenni del ’900. Il percorso itinerante, della durata di circa 40 minuti. Disponibili in 5 lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco ed è sconsigliata ai minori di 13 anni

L’Ara com’era

ara pacis

Weekend all’insegna della realtà virtuale e aumentata all’Ara Pacis L’Ara com’era. Il visitatore, grazie a particolari visori verrà trasportato in una visita immersiva e multisensoriale .

Orario 20.45 –  23.30 (ultimo ingresso ore 22.30) L’esperienza, della durata di circa 45 minuti, è fruibile in 5 lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco).

L’Ara com’era prosegue fino al 1 settembre

Viaggi nell’antica Roma

Giulio Cesare

Tra le esperienze che si possono fare a Roma in questi giorni consiglio vivamente di assistere ad almeno uno degli spettacoli del progetto Viaggi nell’antica Roma che, dopo il successo delle edizioni precedenti, ha da pochi giorni ripreso la programmazione serale. Si tratta di un modo diverso per vivere la storia e l’archeologica attraverso la visione di filmati e proiezioni che ricostruiscono -davanti ai vostri occhi – i luoghi così come si presentavano anticamente. Il tutto accompagnato dal racconto, nella versione italiana, dalla voce di Piero Angela, uno degli ideatori del progetto. Entrambi gli spettacoli sono comunque fruibili in otto lingue. 

Fotografi a Roma

Cosa fare a Roma a nel Week end

Al Museo di Roma a Palazzo Braschi , fino al 22 settembre, si può visitare la mostra Fotografi a Roma – Commissione Roma 2003-2017 e le acquisizioni al patrimonio fotografico di Roma Capitale. In mostra 100 ritratti straordinari della Capitale realizzati da importanti fotografi internazionali per il progetto Rome Commission e da oggi acquisite all’interno della collezione permanente del prestigioso Archivio Fotografico del Museo di Roma

Dream al Chiostro del Bramante

Sculture Jaume Plensa

Al Chiostro del Bramante (via Arco della Pace) prosegue la mostra Dream, l’arte incontra i sogni, che, visto il grande successo di pubblico, è stata prorogata fino al 25 agosto. La mostra, che chiude la trilogia curata da curata da Danilo Eccher (Love ed Enjoy), ha visto impegnati 24 artisti contemporanei a interpretare il tema del Sogno. In occasione della notte dei musei, ingresso ridotto a 8 euro.

Musei Vaticani in notturna

Venerdì sera, con orario 19-23 i Musei Vaticani aprono in orario serale. Un’occasione straordinaria per visitare questo importante complesso museale in un orario al di fuori da quello dei normali circuiti turistici e godendo le atmosfere serali. A rendere la visita ancora più suggestiva anche concerti di musica classica, jazz comprese nel costo di biglietto.

 

Roseto comunale

Ultimo weekend per visitare il Roseto Comunale di via di Valle Murcia. Il roseto, che è visitabile gratuitamente, ospita qualcosa come 1.100 varietà di rose, tra antiche e moderne, provenienti da tutto il mondo. Tra le specie presenti anche alcune primordiali rose botaniche risalenti a 40 milioni di anni fa. L’ingresso è gratuito, ma per chi lo desidera è possibile effettuare delle visite guidate a pagamento (3,50 € gruppi, 5/7€ singoli). Non perdete l’occasione, altrimenti dovrete aspettare la prossima primavera!

Cosa fare a Roma nel weekend: eventi food

 

Vinoforum – Lo spazio del gusto 2019 | 14-23 giugno 2019

n suggestivo spazio di oltre 10.000 mq creato all’interno del “Parco di Tor di Quinto”: è questa la principale novità di Vinòforum – Lo Spazio del Gusto, in programma a Roma da venerdì 14 a domenica 23 giugno 2019.

XVI Vinoforum al Parco di Tor di Quinto

A Tor di Quinto torna l’appuntamento estivo con VinoForum, ospitato nel Parco di Tor di Quinto, in un’area verde di oltre 100 mila mq, con tanto di laghetto

Fino al 23 giugno ad accogliervi 500 importanti cantine – italiane ed internazionali- ed una settantina di grandi chef . Il biglietto di ingresso comprende anche un calice e un carnet da 10 degustazioni di vino

Cosa fare a Roma nel weekend: cinema e spettacolo

Le vie del cinema da Cannes a Roma

Per la durata dell’intero weekend appuntamento con la XXIII edizione de Le vie del cinema da Cannes a Roma che porta in alcune importanti sale cinematografiche romane una selezione di film provenienti direttamente dal 72° Festival di Cannes

Per il programma completo potete consultare il sito di Anec Lazio

Cosa fare a Roma nel weekend: andare per mercatini

Non c’è solo la storica Porta Porta Portese, tanti i mercatini in città per gli appassionati del genere:

Mercatini fissi

  • In via Conca d’Oro, dalle 9 alle 20, vi aspetta un mercatino amatoriale con tante cose vecchie e nuove.
  • Una struttura coperta in Via San Basilio (zona Nomentata) dove trovare un po’ di tutto, dall’aniquariato all’artigianato, libri, prodotti tipici, articoli per collezionisti e molto altro ancora
  • La domenica a Ponte Mivio l’appuntamento è con oltre 200 espositori che – dalle 9 alle 19. portano in piazza prodotti di artigianato, antiquariato, oggettistica e collezionismo
  • Al Borghetto Flaminio (Piazza della Marina) da decenni l’appuntamento tradizionale della domenica è con questo mercatino riservato solo ad espositori amatoriali. Qui trovate davvero di tutto, ecco perché ogni domenica c’è sempre un gran numero di persone che gira tra i banchi alla ricerca di qualcosa di particolare.
  • La domenica è giorno di mercato anche davanti all’Ippodromo delle Capannelle,tanti prodotti all’insegna della biodiversità e del chilometro zero

Per altri appuntamenti del weekend vi consiglio di dare un’occhiata anche Cosa fare gratis a Roma questa settimana

 

.



s

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *