Cosa fare gratis a Roma questa settimana

Torna la consueta rubrica su cosa fare gratis a Roma questa settimana, anche se – come sempre – alcune cose sono possibili solo per un ristretto numero di giorni. Questo post, che viene aggiornato tutti i lunedì vuole essere una sorta di un taccuino da sbirciare per vedere se ci sono cose nuove da fare gratis a Roma e al tempo stesso rivedere quelle più usuali. .

Cosa fare gratis a Roma

Halloween a Roma

Halloween nel Giardino Segreto delle Luci

Domenica 31 ottobre a Borgo Ripa (Lungotevere Ripa 3) si festeggia, a partire dalle 19,30, con l’evento Halloween nel Giardino Segreto delle Luci. La maschera a tema è gradita, ma non è obbligatoria. Sappiate però che la maschera più bella verrà premiata

Si balla in un giardino delle luci e in un ospedale del terrore, in compagnia di giocolieri zombie un’animazione spaventosa.

Per chi lo desidera è possibile prenotare un tavolo per apericena o drink per dopocena, ma ovviamente questi hanno un costo. Ingresso riservato solo a maggiorenni con greenpass, prenotazione obbligata

Disco Tenebre

All’Alcazar Live (Via Cardinale Merry del Val 14b) il 31 ottobre Halloween si festeggia con il tradizionale Disco Tenebre che catapulta i partecipanti in un oscuro mondo parallelo fatto di disco e house. Per l’ingesso prenotatevi qui, ma fatelo prima che i posti disponibili finiscano

Halloween Party

La sera del 31 ottobre l’Uptown Food & Drinks questo Halloween si tinge di rosso, pronto ad ospitare una serata all’insegna dell’House e della Minimal. Ingresso a partire dalle 23, prenotazioni a questo link

Passeggiate Romane e visite guidate

Free tour del centro storico

Avete mai pensato di visitare Roma con un tour guidato del tutto gratuito? Da questa settimana non uno, ma quattro free tour per andare alla scoperta di Roma.

Il giro primo ha inizio da una delle piazze più famose di Roma: Piazza da Spagna. Da qui ci si sposta nella vicina Piazza Colonna per poi raggiungere il Pantheon, l’edificio romano meglio conservato della città. Famoso anche per le tombe reali e quella del pittore Raffaello Sanzio. Il tour tocca anche alcuni dei luoghi più noti del centro storico, come la Fontana di Trevi, immortalata in tanti film e ancora la Roma Barocca e la magnifica Piazza Navona.

Cliccate qui per avere maggiori informazioni e per prenotare il free tour di Roma centro

Free tour delle chiese barocche

piazza navona

Roma è anche chiese, dei veri e propri capolavori dell’architettura che a loro volta custodiscono preziose opere d’arte. Roma è la città del barocco e di grandi artisti come Bernini e Borromini. A questo importante periodo storico è dedicato il free tour delle chiese barocche che ha inizio da Piazza delle Repubblica, con la chiesa di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri.

Il giro vi porterà fino a piazza del Campidoglio dopo aver visitato alcune delle chiese più rappresentative del barocco romano, compresa Chiesa di Santa Maria della Vittoria, famosa per l’Estasi di Santa Teresa del Bernini.

Cliccate qui per maggiori informazioni e per prenotare il free tour delle chiese barocche

Free serale tour della Roma dei Misteri

Ancora un free tour, questa volta a farvi compagnia anche la magia della notte e il fascino dei misteri che avvolgono la capitale. Il tour parte da Piazza Venezia e prosegue verso Largo di Torre Argentina, che fa da cornice all’area sacra, con i resti di quattro templi romani, il luogo che vide l’assassinio di Giulio Cesare. E ancora Campo dei Fiori, dove fu bruciato Giordano Bruno e ancora Piazza Navona,il Pantheon, il Tempio di Adriano e ancora Fontana di Trevi e Piazza di Spagna per scoprire quali misteri e quali racconti nascondono questi luoghi.

Per maggiori informazioni e per prenotare il free tour dei misteri di Roma cliccate qui

Free tour di Roma Imperiale

Colosseo fori

La più classica delle visite di Roma, un vero e proprio viaggio nel tempo visitando i dintorni del Colosseo e del Foro Romano fino a toccare il monte Capitolino e l’Altare della Patria.

Per maggiori informazioni e per prenotare il free tour di Roma Imperiale cliccate qui

Free tour nei dintorni del Vaticano

San pietro

Un tour della durata di un’ora e mezza che parte da Viale Giulio Cesare e si conclude a piazza Risorgimento dopo aver costeggiato le Mura Vaticane, passando per il quartiere medievale di Borgo Pio, Castel Sant’Angelo e Piazza del Vaticano

Maggiori info le trovate qui

Free tour San Giovanni e Scala Santa

San Giovanni in Laterano non è solo il duomo di Roma, ma è anche la basilica più antica della cristianità e una delle quattro Basiliche giubilari.

Il tour include una visita della Basilica, alla scoperta dei suoi tesori, frutto di una storia di molti secoli iniziata ai tempi dell’imperatore Costantino. Il tour include anche una visita alla Scala Santa, quella su cui secondo la tradizione camminò Gesù prima di essere portato a giudizio e si concluderà alla vicina Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, costruita nel luogo in cui si trovava il Palazzo di Sant’Elena, la madre di Costantino. Le info le trovate qui

Eventi Green

Piantala a Roma

 

Il 30 ottobre alle ore 10 appuntamento in via Via della Tenuta della Mistica per un evento di piantumazione collettiva nei terreni della cooperativa Capodarco. Armati di vanghe e zappe, verranno messi a dimora degli alberi da frutto che, crescendo, daranno sostegno alla cooperativa sociale. Per tutti i partecipanti un gadget zeroCO2.

Per registrarsi c’è tempo fino al 28 ottobre

Bambini

DinoPark

Appuntamento con i dinosauri al Centro Commerciale Maximo Shopping Center, che fino al 1 novembre ospita il “DinoPark”, un allestimento scenografico composto da 22 dinosauri a grandezza naturale, molti dei quali in grado di emettere suoni e muoversi

“Villaggio di Natale”

Torna a Casal Palocco “Il Villaggio di Natale” del Solara (Via di Macchia Saponara, 247) che porta a Roma la magia del periodo festivo tra luci speciali, dolci fragranze, alberi, presepi ed elementi di decorazione e arredo provenienti da ogni parte del mondo.

Il villaggio, visitabile da ottobre a gennaio , è suddiviso in aree tematiche studiate per le esigenze di grandi e piccini, il tutto in un’area al coperto di 4000 metri quadri

Si tratta di una shopping-experience che quest’anno è arricchita dalla presenza di un personal shopper

Mostre e musei

Il Marchese del Grillo, la mostra – Casa del Cinema

Il film di Mario Monicalli, il  Marchese del Grillo, festeggia quest’anno i quarant’anni dalla sua uscita. La Casa del Cinema celebra la ricorrenza ospitando fino al 10 novembre, la mostra Il Marchese del Grillo 40°. I quadri di Enrico Appetito, realizzata nell’ambito delle iniziative della Festa del Cinema di Roma.

 Via “Veneto Contemporanea” con Erwin Wurm

Fino al 14 novembre appuntamento con “Via Veneto Contemporanea”, un’esposizione gratuite e a a cielo aperto di opere di Erwin Wurm, artista austriaco di fama internazionale. Tra “Performative Sculptures”, “Sculture Tascabili” e “Sculture a metà” sono quattordici gli interventi di Erwin Wurm, tratti dalle sue serie più celebri, che, , comporranno il percorso di “Via Veneto Contemporanea”, a cura di Catherine Loewe

Museo per l’Immaginazione Preventiva – MACRO

 Al Macro appuntamento con le prime tre mostre del programma autunnale di Museo per l’Immaginazione Preventiva.

La sezione Studio Bibliografico presenta Fore-edge Painting, progetto espositivo con opere di Tauba AuerbachKerstin BrätschCansu ÇakarEnzo CucchiCamille HenrotVictor ManAndrea Salvino e Andro Wekua. PALESTRA ospita You can have my brain, mostra nata dalla prima collaborazione tra le artiste Anna-Sophie Berger e Teak Ramos che interverranno anche in una conversazione in occasione dell’apertura.

Toccare la bellezza – Palazzo delle Esposizioni

Al Palazzo delle Esposizioni prosegue fino al 27 febbraio 2022 la mostra Toccare la bellezza. Maria Montessori Bruno Munari, organizzata dall’Azienda Speciale Palaexpo e ideata dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona, in collaborazione con la Fondazione Chiaravalle Montessori e l’Associazione Bruno Munari, per conoscere meglio due tra i più illustri protagonisti della cultura italiana contemporanea, riconosciuti e apprezzati in tutto il mondo e presentati per la prima volta insieme in un’esposizione. Ingresso gratuito dal martedì alla domenica ore 11-20, chiuso lunedì.

Roma, l’Eternità nel Futuro – Musei Capitolini

Fino al 31 ottobre nelle sale terrene di Palazzo Caffarelli ai Musei Capitolini ospitano la mostra Roma, l’Eternità nel Futuro,  che presenta circa 100 progetti di rigenerazione urbana per rispondere all’esigenza di cambiamento, innovazione e rigenerazione della città, in un percorso espositivo quasi completamente digitale.

Torna la manifestazione Summer Show che nella sede della Fondazione Baruchello (via del Vascello, 35) che fino al 29 ottobre presenta il secondo progetto espositivo, Una stagione in Slemani curato dall’artista romano Carlo Gabriele Tribbioli. La mostra è allestita come se fosse un percorso all’interno di uno studio d’artista: cinque tavoli espositivi, appositamente progettati da Giacomo Sponzilli, presentano in maniera trasversale gli oggetti e i materiali fotografici e documentari (documenti, appunti, mappe) realizzati dagli artisti partecipanti alle residenze, Manuel Scano LarrazábalGabriele SilliGiacomo SponzilliGiulio Squillacciotti. La mostra è visitabile da lunedì a venerdì ore 16-19, con ingresso gratuito e contingentatoOgni venerdì, nello stesso orario, sono previste anche visite guidate. 

Summer Show 

IN A WAXY SILENCE – Villa di Massenzio

Il Mausoleo di Romolo, situato all’interno della Villa di Massenzio sull’Appia antica, ospita la mostra personale di Giuseppe Tabacco IN A WAXY SILENCE 

Per chi vuole approfondire il tema mostre, ma questa volta non gratis: ecco quali sono le mostre in programma a Roma questo mese

Musei gratis

Sono otto i musei civici romani gratuiti tutto l’anno :

  • il Museo di Casal de Pazzi, che ci racconta di un passato lontano del territorio, quando Roma ancora non esisteva e si aggiravano gli elefanti.
  • Villa di Massenzio, sull’Appia Antica .
  • Museo delle Mura a Porta San Sebastiano, che offre ai visitatori anche un’insolito punto di vista della città
  • Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco
  • Museo Pietro Canonica, la casa-museo dello scultore Pietro Canonica a Villa Borghese,
  • Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, a Trastevere che rievoca un importante momento storico del nostro Paese attraverso documenti storici, opere d’arte, materiali multimediali e didattici.
  • Museo Napoleonico, che fino prossimo 9 gennaio ospita la mostra Napoleone, ultimo atto. L’esilio, la morte, la memoria, che illustra le vicende dell’esilio, della morte e il successivo processo di mitizzazione della sua figura attraverso oggetti, documenti, stampe, dipinti e altri materiali delle collezioni del museo.
  • Museo Carlo Bilotti a Villa Borghese

Dove vedere Caravaggio gratis a Roma

Per chi ha voglia di cultura con C maiuscola, Roma ha davvero tanto da offrire compresa la possibilità di ammirare del tutto gratuitamente opere di un artista come il Caravaggio. Roma è la città che conserva il maggior numero di opere del Caravaggio, molte delle quali si trovano nelle chiese romane, dove l’unica spesa prevista è quella della monetina per l’illuminazione. In alternativa potete aspettare che sia qualcun altro ad inserirla e andare a scrocco. La Madonna dei Pellegrini, la trovate nella prima cappella della Chiesa di Sant’Agostino, in piazza Sant’Agostino. A Santa Maria del Popolo, le opere di Caravaggio sono due: la Conversione di San Paolo e la Crocifissione di San Pietro.

Conferenze

150° anniversario di Roma Capitale

Per il 150° anniversario della proclamazione di Roma Capitale la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali organizza, fino a dicembre, un ciclo di conferenze online, a cura di Nicoletta Cardano, in collaborazione con le Biblioteche di Roma e la Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea.

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la prenotazione allo 060608. Per i docenti è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione valido per la formazione e l’aggiornamento. Il prossimo appuntamento è per lunedì 25 ottobre con “Manuel Barrese, Pittura murale nella Roma postunitaria. Strategie di rappresentazione per nuovi e vecchi soggetti sociali”.

Il calendario completo lo trovate cliccando qui

3 thoughts on “Cosa fare gratis a Roma questa settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *