Cosa fare gratis a Roma questa settimana

Domenica al Museo

Domenica 4 dicembre torna, a Roma e in tutta Italia, l’appuntamento con la domenica al museo. Ingresso libero per tutti nei musei civici e statali. Alcune delle sedi interessate sono visitabili esclusivamente su prenotazione. L’elenco completo degli istituti statali coinvolti e dei relativi orari è consultabile all’indirizzo https://cultura.gov.it/domenicalmuseo. A questi si aggiungono i vari musei che a Roma sono gratis tutto l’anno

Eventi

“Alla luce del sole”, il circo contemporaneo a Villaggio De Sanctis

Fino al 22 dicembre Villa De Sanctis ospita “Alla Luce del Sole” con l’allestimento di un vero e proprio tendone da circo che ospita per 15 giorni di spettacoli, clownerie musicali, varietà esilaranti ed esplosivi, acrobazie, giocoleria, cabaret scoppiettanti e trucchi di magia contemporanea, lasciando spazio anche ai laboratori di ricerca acrobatica sul movimento per adulti, acrobati, danzatori e un Circ Camp per piccoli aspiranti circensi.

Dicembre si apre con il Duo Flosh e il “Cabaret Zuzzurellone”, che si esibisce il 2 alle 18.00 con uno spettacolo adatto ad ogni tipo di pubblico e ricco di continue gag divertenti.

  • 3 dicembre ore 16.00 “Con una Rosa” del Duo Bordò, che mette in scena un appuntamento al buio tra due sconosciuti in un’armonia acrobatica di equilibrisimi e giocoleria.
  • 4 dicembre ore 16.00 “Gustavo la vita” di Andrea Farnetani, la storia di un clown stanco e invecchiato che deve imparare ad alleggerire il futuro e vivere con serenità.

“Affacciati alla finestra, amore mio!

Fino all’11 dicembre il quartiere Primavalle di Roma ospiterà il progetto “Affacciati alla finestra, amore mio!”, che prevede due percorsi sul valore della lettura, uno dedicato ai teen e alle giovani generazioni e l’altro rivolto ai più piccoli sull’inclusione e il rispetto ambientale. 

Visite guidate gratuite

Avete mai pensato di visitare Roma con un tour guidato del tutto gratuito? Da questa settimana non uno, ma quattro free tour per andare alla scoperta di Roma.

Autunno nei Musei

Prosegue nel fine settimana l’iniziativa Autunno nei Musei, la serie di visite didattiche gratuite e senza necessità di prenotazione . Il programma dettagliato lo trovate su https://www.museiincomuneroma.it).

  • Sabato 3 dicembre
  • ore 11 Circo Massimo, Museo di Casal de’ Pazzi, Galleria d’Arte Moderna, Museo Pietro Canonica
  • ore 16 Mercati di Traiano, Museo di Roma, Museo Carlo Bilotti, Museo Napoleonico e laboratorio al Museo Civico di Zoologia
  • ore 17 Musei Capitoli, Ara Pacis
  • Domenica  4 dicembre
    • ore 10 la visita al Museo delle Mura;
    • ore 11 ai Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Museo Barracco, Fori Imperiali, Museo della Repubblica Romana 
    • ore 12 al Circo di Massenzio
    • ore 16 alla Galleria d’Arte Moderna, Musei di Villa Torlonia
    • ore 17 Museo di Roma in Trastevere

WALKING TORPIGNA -Storie dal mondo a portata di piede”

Prosegue il progetto di  WALKING TORPIGNA -Storie dal mondo a portata di piede” un percorso di riscoperta della storia del quartiere attraverso le passeggiate urbane teatralizzate per scoprire avvenimenti reali o immaginari raccontati nei romanzi, nei saggi, negli studi, nelle cronache e nei film che ne hanno caratterizzato la storia e l’immaginario della collettività.

Il prossimo appuntamento è per il 4 dicembre con Torpignattara e il Cinema: riscoperta di luoghi in cui sono stati ambientati film, fiction e telefilm.

Partenza passeggiate e laboratori ore 10:00 – Fortezza Est via Francesco Laparelli, 62 Roma

Free tour del centro storico

Il giro ha inizio da una delle piazze più famose di Roma: Piazza da Spagna. Da qui ci si sposta nella vicina Piazza Colonna per poi raggiungere il Pantheon, l’edificio romano meglio conservato della città. Famoso anche per le tombe reali e quella del pittore Raffaello Sanzio. Il tour tocca anche alcuni dei luoghi più noti del centro storico, come la Fontana di Trevi, immortalata in tanti film e ancora la Roma Barocca e la magnifica Piazza Navona.

Cliccate qui per avere maggiori informazioni e per prenotare il free tour di Roma centro

Free tour delle chiese barocche

piazza navona

Roma è anche chiese, dei veri e propri capolavori dell’architettura che a loro volta custodiscono preziose opere d’arte. Roma è la città del barocco e di grandi artisti come Bernini e Borromini. A questo importante periodo storico è dedicato il free tour delle chiese barocche che ha inizio da Piazza delle Repubblica, con la chiesa di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri.

Il giro vi porterà fino a piazza del Campidoglio dopo aver visitato alcune delle chiese più rappresentative del barocco romano, compresa Chiesa di Santa Maria della Vittoria, famosa per l’Estasi di Santa Teresa del Bernini.

Cliccate qui per maggiori informazioni e per prenotare il free tour delle chiese barocche

Free serale tour della Roma dei Misteri

Ancora un free tour, questa volta a farvi compagnia anche la magia della notte e il fascino dei misteri che avvolgono la capitale. Il tour parte da Piazza Venezia e prosegue verso Largo di Torre Argentina, che fa da cornice all’area sacra, con i resti di quattro templi romani, il luogo che vide l’assassinio di Giulio Cesare. E ancora Campo dei Fiori, dove fu bruciato Giordano Bruno e ancora Piazza Navona,il Pantheon, il Tempio di Adriano e ancora Fontana di Trevi e Piazza di Spagna per scoprire quali misteri e quali racconti nascondono questi luoghi.

Per maggiori informazioni e per prenotare il free tour dei misteri di Roma cliccate qui

Free tour di Roma Imperiale

Colosseo fori

La più classica delle visite di Roma, un vero e proprio viaggio nel tempo visitando i dintorni del Colosseo e del Foro Romano fino a toccare il monte Capitolino e l’Altare della Patria.

Per maggiori informazioni e per prenotare il free tour di Roma Imperiale cliccate qui

Arco di Giano.

L’Arco di Giano capolavoro dell’architettura romana dopo 28 anni di chiusura è tornato visitabile gratuita ogni sabato con orario 16 – 20.

Si tratta dell’unico arco onorario a pianta quadrangolare situato al centro della città. Altra particolarità è quella dei suoi varchi che sono perfettamente allineati con i quattro punti cardinali. L’arco, che venne edificato dai figli di Costantino in onore del padre, è intitolato al dio bifronte Giano

Giardino Giapponese

Tra le cose da vedere gratis a Roma c’è anche il giardino giapponese dell’Istituto di Cultura. Le visite sono tutte guidate e gratuite, ma a numero chiuso. La prenotazione è obbligatoria

Musica

MIRABILIA of MUSIC – la Musica apre i Musei

Dal 4 al 16 dicembre si svolgerà la III edizione di MIRABILIA of MUSIC con una serie di eventi gratuiti all’interno dei musei

I concerti sono tutti gratuiti o meglio inclusi nel biglietto di ingresso al museo, quanto richiesto

  • 4 dicembre ore 12.00 presso il Museo Hendrik Christian Andersen, RICCARDO ASCANI che presenterà il suo progetto “LOCURA DE GUITARRAS“, duo con Roberto Ippoliti. “Locura de Guitarras” tradotto dallo spagnolo “Follia di Chitarre” è il titolo che esprime l’emozione principale che i due artisti trasmettono al pubblico durante il concerto.

Flautissimo

Prosegue fino al 6 dicembre la 24ᵃ edizione di Flautissimo, il festival diffuso diretto da Stefano Cioffi e a cura dell’Accademia italiana del Flauto. Il 26 novembre alle 12 ultimo appuntamento al Parco archeologico degli Acquedotti con il collettivo teatrale Nonnaloca che propone Cerase. Lo spettacolo è il risultato di tre sezioni che dialogano tra loro: la prima parte è spettacolo dal vivo tradizionale; a seguire gli spettatori ascolteranno, attraverso degli mp3 forniti dalla compagnia, un audioteatro. In conclusione, attraverseranno lo spazio in un percorso in bicicletta, guidati da Irene Ciani e Camilla Tagliaferri.

  • 28 novembre Biblioteca Vaccheria Nardi – Il Conte di Montecristo di Alexandre Dumas. Letture a cura di Serena Sansoni

Ingresso libero con prenotazione allo 06.44703290 o via mail a segreteria@accademiaitalianadelflauto.it.

Teatro Tor Bella Monaca

Al Teatro Tor Bella Monaca (via Bruno Cirino 5) proseguono i concerti a cura dell’Ensemble Roma Sinfonietta. Ultimo appuntamento lunedì 28 novembre, alle 21, con Woody Allen Movie Music: il Luca Velotti Trio salirà sul palco per proporre le più celebri colonne sonore dei film del regista americano.

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti, si consiglia quindi la prenotazione scrivendo a promozione@teatrotorbellamonaca.it oppure chiamando allo 06.2010579

“Taranta d’amore” con Ambrogio Sparagna

Martedì 29 novembre alle 20, al Teatro Don Bosco (via Publio Valerio 63) appuntamento con Ambrogio Sparagna. Con lui alcuni solisti dell’Orchestra Popolare Italiana per il concerto “Taranta d’amore”. Una festa spettacolo dedicata al ricco repertorio di serenate e balli della tradizione popolare: gighe, saltarelli, ballarelle, pizziche, tammurriate e soprattutto tarantelle, la danza matrice di tante tradizioni musicali delle nostre regioni.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.
Prenotazioni: ccsroma-comunicazione@donbosco.it

Teatro e Danza

Corpus

Dal 23 novembre al 4 dicembre dalle 16 alle 20 nello Spazio OHM (via dei Volsci 128) Riccardo Vannuccini con Cane Pezzato propongono il laboratorio teatrale Organismo – Antiteater: workshop di arte scenica con elementi di teatro-danza. Lo spettacolo rientra nel programma di Corpus, progetto di Artestudio che, ispirandosi all’opera di Rainer Fassbinder intende favorire una riflessione scenica sulla possibilità di ri-formulare l’essere un corpo fra i corpi nei vari luoghi della nostra città.

  • 30 novembre ore 10 IL CORPO NATURALE – Lezione di Yoga, Via David Silvagni, 3
  • 2 dicembre – Giardini di Villa Borghese: SECONDO ROUND IL MONDO CORRE SUL FILO SETTIMO E ULTIMO EPISODIO. Azione urbana con ripresa video
  • 4 dicembre – Lungomare Vespucci 118 Ostia. ANATOMIE FASSBINDER 1980- Azione urbana con video. 

Eventi Liberi e gratuiti, che proseguiranno con altri appuntamenti fino all’8 dicembre, con  iscrizione obbligatoria alla mail artestudiox@libero.it

Cinema

“Palladium Film Festival – CineMaOltre”

Dal 30 novembre al 3 dicembre il Teatro Palladium ospita il “Palladium Film Festival – CineMaOltre” tra cinema d’autore, cinema di genere, documentario e finzione, cortometraggi e lungometraggi.

  • lunedì 28 novembre
    • ore 21.00 La polizia ringrazia di Stefano Vanzina (1972) alla presenza di Enrico Vanzina, Alessandra Infascelli, Roberto Perpignani.
  • martedì 29 novembre 
    • ore  21.00 La battaglia di Algeri di Gillo Pontecorvo (1966) alla presenza di Paolo Musu, Luca Peretti, Enrico Carocci, Ivelise Perniola, Leonardo De Franceschi, Alberto Anile.
  • mercoledì 30 novembre 
    • ore 15.00 focus sui cortometraggi organizzato in collaborazione con la Universidad Autónoma del Estado de Mexico
    • ore 17.00 lo spazio corti “Carta Bianca Dams” riservato a registi e registe under 35
    • ore 18.00 l’anteprima assoluta del documentario Roma Tre. Da trent’anni nel futuro, realizzato per celebrare i trent’anni dell’Università Roma Tre, alla presenza del Magnifico Rettore e del Direttore Generale dell’Università degli Studi Roma Tre.
    • ore 21 l’opera prima Margini di Niccolò Falsetti, dedicato alla provincia giovanile e alla cultura punk, alla presenza del regista e dello sceneggiatore Tommaso Renzoni.
  • Giovedì 1 dicembre
    • ore 15.00 spazio corti in collaborazione con la Universidad Autónoma del Estado de Mexico,
    • ore 17.00 Niente meno di più di Luigi Faccini, alla presenza del regista, di Marina Piperno e del critico Italo Moscati.
    • ore 21.00 opera prima Calcinculo di Chiara Bellosi, ospite l’attore Andrea Carpenzano, la Direttrice del Premio Solinas Anna Maria Granatello, la soggettista Lucia Giovenali e gli sceneggiatori Maria Teresa Venditti e Luca de Bei.
  • Venerdì 2 dicembre 
    • ore 15.00 spazio corti
    • ore 17 La Cina è vicina di Marco Bellocchio
    • ore 21.00 con documentario autobiografico Marx può aspettare di Marco Bellocchio al quale sarà consegnato il “Premio Palladium D’oro”
  • Sabato 3 dicembre
    • ore 15.00 spazio corti
    • ore 17 La casa dalle finestre che ridono di Pupi Avati
    • ore 21.00 Dante alla presenza dei protagonisti Carlotta Gamba, Enrico Lo Verso, Emiliana Miglio. Con Pupi e Antonio Avati che riceveranno il “Premio Palladium D’oro” alla carriera.

Biblioteca Vallicelliana

Il 30 novembre alle 16,30 il Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana ospita in anteprima assoluta la proiezione del cortometraggio “Desdemona” per la regia di Ludovica Valeri, liberamente ispirato all’Otello di William Shakespeare.

48 Hour Film Project Roma

Prosegue il 48 Hour Film Project Roma, l’edizione italiana di uno dei contest per giovani film makers più noti e attesi dagli aspiranti professionisti del settore e che si svolge con successo da quasi 30 anni in 140 città in tutto il mondo. I partecipanti al concorso hanno avuto 48 ore, dal 18 al 20 novembre, per scrivere la sceneggiatura, preparare le riprese, scegliere i costumi e la scenografia, girare, montare per realizzare un cortometraggio di 7 minuti contenente 3 elementi obbligatori comunicati 5 minuti prima della partenza del countdown. I risultati di questo progetto saranno proiettati dal 28 al 30 novembre al Cinema Odeon (piazza Stefano Jacini 22) con orario 17 – 20.

Casa del Cinema

casa del cinema di roma

Continuano anche le rassegne in corso il 28 novembre alle ore 18 si terrà la proiezione del suo film Caro Gorbaciov presentato da Francesco e Flaminia Lizzani.

E fino al 19 dicembre prosegue la mostra Passeggiate Romane di Cinema con le fotografie di Paolo Grana: racconto per immagini, del fascino del cinema italiano degli anni ‘60 e ’70.

Pasolini prossimo nostro

Prosegue inoltre, nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni, la rassegna cinematografica Pasolini prossimo nostro a cura dell’Azienda Speciale Palaexpo e del Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale che fino all’ 8 dicembre propone film  di Pasolini e di altri registi che hanno trattato tematiche simili alle sue o che a lui si sono ispirati. In programma ‘

  • martedì 29 novembre L’imbalsamatore di Matteo Garrone
  • mercoledì 30 novembre Rosetta di di Jean-Pierre e Luc Dardenne
  • giovedì 1dicembre Il Decameron di Pier Paolo Pasolini.
  • venerdì 2 dicembre I Racconti di Canterbury di Pier Paolo Pasolini.

Inizio proiezioni alle 20. Ingresso libero fino a esaurimento posti con prenotazione obbligatoria sul sito www.palazzoesposizioni.it dalle ore 9 del giorno precedente alla proiezione fino a un’ora prima.

Mercati e mercatini

Urban Bazar: Pop-Up Christmas Market

Il 3 e 4 Dicembre 2022 dalle 11,00 alle 20,00 la galleria d’arte contemporanea Micro (Viale Giuseppe Mazzini, 1) ospita Urban Bazar in versione Pop-Up Christmas Market, un evento dedicato al fashion, design & art a ingresso libero, pet friendly, nuovi brand, esposizione di artisti italiani contemporanei.

Santa Claus District

 Dal 3 al 24 dicembre l’ex Deposito Atac (via Alessandro Severo, 48) ospiterà il “Santa Claus District”, che con i suoi  1300 mq di esposizione è la Fiera Natalizia più grande di Roma tra artigianato, articoli di regalo e prodotti tipici. Orario 9 -20

Villaggio di Natale di Solara Garden

Fino al 6 gennaio il Solara Garden torna ad ospitare il Villaggio di Natale, che si ripete dal 1077 a Casalpalocco. Il villaggio di Natale è suddiviso in dieci aree tematiche, diverse per colori e stile.

L’ingresso è gratuito. Ampio parcheggio, coperto e scoperto, anche davanti al negozio. Il Villaggio di Natale è in Via di Macchia Saponara 247/249 a Roma ed è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 20

Mostre gratuite a Roma

Mostra d’arte in piazza di Spagna

Dal 2 al 4 dicembre L’ASSOCIAZIONE CENTO PITTORI VIA MARGUTTA ritorna ad esporre le opere dei suoi artisti nello splendido scenario di Piazza di Spagna e vedrà- dalle 10 alle 20 – la presenza di 70 artisti dei Cento Pittori, tra romani e provenienti da altre parti d’Italia e d’Europa.

Wonderland

Per i 150 anni di Alice nel Paese delle Meraviglie la Galleria SpazioCima (Via Ombrone, 9) ospita la mostra collettiva Wonderland. In mostra circa 30 le opere realizzate con tecniche e stili differenti, che raccontano non solo il mondo di Alice, ma anche altre storie favolose. La mostra è visitabile fino al 23 dicembre con orario 15,30-19,30, sabato e domenica apertura alle 16

“Flesh: Warhol & The Cow”

Fino al 6 gennaio La Vaccheria (Via Giovanni l’Eltore, 35) ospita la mostra “Flesh: Warhol & The Cow”, in mostra on 80 opere esposte: dalle Mucche ai Barattoli Campbell, da Liza Minelli a Marilyn, alle copertine di dischi e riviste.

Macro

Rome is still falling

Al MACRO apre al pubblico il 24 novembre Rome is still falling, un nucleo di venti opere di Robert Smithson, realizzate tra il 1960 e il 1964, molte delle quali sono presentate al pubblico per la prima volta.

Isekai

Fino al 19 marzo 2023 la compositrice e artista kuwaitiana Fatima Al Qadiri porta al MACRO la sua sperimentazione sonora con Isekai: la sala per l’ascolto del museo offre un percorso attraverso la sua produzione, dagli esordi alle collaborazioni con il cinema.

Retrofuturo

Dal 24 novembre, inoltre, due nuove opere entreranno a far parte di RETROFUTURO, la collezione sulla nuova generazione dell’arte italiana che cresce nel tempo. Si tratta della scultura Figura che divora se stessa di Giulia Cenci e del lavoro fotografico di Jim C. NeddCamouflage Milieux (opening ore 18). 

Pendio piovoso frusta la lingua 

Prosegue fino al 19 marzo 2023 la personale di Diego Perrone Pendio piovoso frusta la lingua che unisce opere degli ultimi vent’anni di produzione dell’artista italiano con cinque nuovi lavori

Hanuman Books 1986-1993

E prosegue fino fino al 12 marzo la mostra Hanuman Books 1986-1993, dedicata alla casa editrice fondata nel 1986 dall’artista Francesco Clemente e dall’editor e curatore Raymond Foye, che presenta l’intero catalogo delle pubblicazioni insieme al racconto della vita della casa editrice, tramite un’intervista con i due fondatori realizzata da Luca Lo Pinto e una selezione di materiali di archivio

Philippe Thomas declines his identity 

Fino al 5 marzo in programma anche Philippe Thomas declines his identity dedicata all’artista francese Philippe Thomas (1951-1995) e della sua ricerca sul concetto di autorialità, confluita nell’agenzia da lui fondata readymades belong to everyone® 

Deep Publishing 

Con il collettivo transdisciplinare Åbäke al Macro entra il mondo del graphic design, La mostra, Deep Publishing può essere visitata fino al 12 marzo 2023. 

Tutte le mostre sono a ingresso gratuito e visitabili martedì, mercoledì, giovedì e venerdì ore 12-19; sabato e domenica ore 10-19. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.

“L’Era dell’Arte Coreana Jinkyung: The Eternal”

Fino al prossimo 2 Dicembre l’istituto Culturale Coreano (Via Nomentana, 12) ospita la mostra “L’Era dell’Arte Coreana Jinkyung: The Eternal”del pittore coreano Park Dae-sung (in arte “Sosan”) con il suoi Sumukhwa”, la  tecnica orientale di pittura monocromatica a inchiostro e acqua, esposta per la prima volta in Italia.

Memini meRicordami

Dal 25 novembre al 10 gennaio la villa di Massenzio (via Appia Antica 153) ospita “Memini me. Ricordami” Installazioni artistiche in memoria delle vittime di femminicidio con le Storie di un anno: da novembre 2021 a novembre 2022.

“I colori della luce”

Aleph Rome Hotel (Via di San Basilio, 15) ospita, fino al 14 gennaio, la mostra “I colori della luce” di Franco Polizzi. Un percorso illustrativo di 9 opere, che rappresentano la visione personale che il pittore ha cercato di dare delle immagini naturali, che sono la terra e il mare, intesi come varchi celesti e sontuose fioriture.

Carlo Levi, la famiglia, gli Anni Venti

Fondazione Carlo Levi (Via Ancona, 21) fino al 7 dicembre ospita la mostra Carlo Levi, la famiglia, gli Anni Venti organizzata nell’ambito delle celebrazioni dei 120 anni dalla nascita dell’artista. In mostra 28 dipinti, la maggior parte inediti e una serie di fotografie, anch’esse inedite, provenienti dal fondo fotografico della Fondazione, in dialogo con le opere pittoriche.

“Il Dono”

Fino al 6 gennaio, la galleria Studio Cico (Via Gallese, 8) ospita  la mostra collettiva di Arte Contemporanea “Il Dono” che ha l’obiettivo di celebrare lo scambio libero di doni, inteso come dare e ricevere sentimenti positivi che sono alla base delle singole relazioni e dell’intera società.

Oltre il tempo

Le Sale del Centro Santa Maria del Carmine (Via del Carmine, 4) ospitano la mostra personale di Guillaume Rossignol Oltre il tempo. In mostra una serie di opere pittoriche -paesaggi e figure- che indagano il modo di percepire il tempo: la stessa realizzazione delle opere, alcune delle quali ha richiesto oltre venti anni di lavoro, è proprio una riflessione sul rapporto tra l’artista e la dimensione temporale odierna, accelerata, tanto da privare la creazione artistica di un elemento fondamentale, il tempo.

What a Wonderful World – MAXXI

Fino al al 12 marzo 2023, la Galleria 1 del MAXXI ospita What a Wonderful World è il nuovo allestimento della Collezione Arte del MAXXI – tecnologico, sperimentale e interattivo che può essere visitato con dal martedì al giovedì ad ingresso gratuito.

Musei civici gratuiti

Sono otto i musei civici di Roma che sono gratis tutto l’anno :

  • il Museo di Casal de Pazzi, che ci racconta di un passato lontano del territorio, quando Roma ancora non esisteva e si aggiravano gli elefanti.
  • Villa di Massenzio, sull’Appia Antica .
  • Museo delle Mura a Porta San Sebastiano, che offre ai visitatori anche un’insolito punto di vista della città
  • Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco
  • Museo Pietro Canonica, la casa-museo dello scultore Pietro Canonica a Villa Borghese,
  • Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, a Trastevere che rievoca un importante momento storico del nostro Paese attraverso documenti storici, opere d’arte, materiali multimediali e didattici.
  • Museo Napoleonico.
  • Museo Carlo Bilotti a Villa Borghese
  • Accademia Nazionale di San Luca
  • Casa Museo Giacinto Scelsi
  • Casa Museo Hendrik Christian Andersen
  • Casa Museo Mario Praz
  • Museo Boncompagni Ludovisi
  • Museo della Via Ostiense – Porta San Paolo
  • Museo Fondazione Venanzo Crocetti
  • Museo Storico della Liberazione
  • Museo Numismatico della Zecca Italiana
  • Pantheon
  • Studio del Pittore Francesco Trombadori
  • Studio di Luigi Pirandello

Per chi vuole approfondire il tema mostre, ma questa volta non gratis: ecco quali sono le mostre in programma a Roma questo mese

Dove vedere Caravaggio gratis a Roma

Per chi ha voglia di cultura con C maiuscola, Roma ha davvero tanto da offrire compresa la possibilità di ammirare del tutto gratuitamente opere di un artista come il Caravaggio. Roma è la città che conserva il maggior numero di opere del Caravaggio, molte delle quali si trovano nelle chiese romane, dove l’unica spesa prevista è quella della monetina per l’illuminazione. In alternativa potete aspettare che sia qualcun altro ad inserirla e andare a scrocco. La Madonna dei Pellegrini, la trovate nella prima cappella della Chiesa di Sant’Agostino, in piazza Sant’Agostino. A Santa Maria del Popolo, le opere di Caravaggio sono due: la Conversione di San Paolo e la Crocifissione di San Pietro.

Roma fuori porta

Vetralla, il Regno di Babbo Natale

Fino al 6 gennaio Vetralla ospita il tradizionale evento dedicato al Natale in uno spazio di oltre 8000 mq tra attrazioni, dimore, galassie. Qui trovate

il Bosco Incantato con gli Elfi che lavorano per preparare i doni, la Casa di Babbo Natale, dagli Schiaccianoci e ancora il Tunnel dei mille dolci, il Regno dei Ghiacci, con tanto di orsi polari e pinguini. Il Regno di Babbo Natale è aperto, ad ingresso gratuito, tutti i giorni con orario 9,30-19.30.

Mostra delle piante grasse e succulente

Il Vivaio Garden House di Ladispoli (Via Aurelia) il 3 e 4 dicembre ospita una mostra dedicata alle piante grasse e succulente con orario 8,30 alle 19.

Fiumicino, I presepi di San Gregorio Armeno 

Fino all’8 gennaio all’interno del Centro Commerciale Parco Da Vinci i visitatori troveranno la riproduzione fedele di via San Gregorio Armeno, la celebre della via partenopea dei presepi, realizzata da l’Associazione “Le Botteghe di San Gregorio Armeno”. I visitatori possono così passeggiare tra le botteghe dei mastri artigiani del presepe.

Frascati, Christmas Village

Fino all’8 gennaio  il Belvedere di Frascati in via Vittorio Veneto ospita il “Frascati Christmas Village”, il mercatino di Natale più grande dei Castelli romani, con trenta casette di legno che espongono i loro prodotti di artigianato, presepi, dolci, prodotti tipici, accessori, idee regalo e molto altro ancora. Orario dal lunedì al venerdì 10-20 e nel weekend 11-24.

10 thoughts on “Cosa fare gratis a Roma questa settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *