Giro del mondo in crociera

Giro del mondo in 80 giorni, no in 121 da vivere in crociera: questa è la straordinaria avventura scelta da 2.000 passeggeri che ieri si sono imbarcati sulla MSC Poesia per la MSC World Cruise 2024

MSC Poesia partita per il giro del mondo in crociera
MSC Poesia

Un viaggio partito dal porto di Genova con destinazione, per ora, mediterraneo Occidentale con tappe a Marsiglia (Francia), Barcellona (Spagna), Palma de Mallorca (Isole Baleari, Spagna), Alicante (Spagna) e Malaga (Granada, Spagna). Poi – con l’arrivo a Arrecife de Lanzarote (Isole Canarie, Spagna) – il viaggio prende la via dell’Oceano Atlantico del Sud per poi puntare la prua verso il sud America. Quindi Caraibi, e ancora Stati Uniti e Canada e da qui fare ritorno in Europa passando dall’Islanda, la Gran Bretagna, la Francia, i Paesi Bassi e la Germania.

Complessivamente sono 50 tappe, in 31 Paesi diversi, per un viaggio ricco e variegato che si concluderà nel mese di maggio.

Groenlandia

Per i passeggeri, che per questa crociera hanno speso 12 mila euro, l’occasione di visitare Paesi molto diversi fra loro, ciascuno dei quali offre esperienze molto diverse che vanno dal sole caraibico ai ghiacci della Groenlandia.

MSC Marine Reserve
Bahamas, Ocean Cay MSC Marine Reserve

Tra una tappa e l’altra i passeggeri potranno godere delle offerte di intrattenimento di MSC Poesia: dalla spettacolare cascata del foyer al giardino Zen, un autentico Sushi bar giapponese e uno sfarzoso centro benessere MSC Aurea Spa con bagno turco, sauna e una vasta gamma di trattamenti. Per i più attivi a disposizione anche un campo da basket e da tennis, shuffleboard, palestra all’avanguardia e area mini golf per poi rilassarsi a mollo in una delle 3 piscine – compresa una con schermo cinematografico gigante- o in una delle 4 vasche idromassaggio.

MSC nave giro del mondo in crociera

Ed ecco le 50 tappe che visiteranno i 2000 passeggeri, 150 dei quali italiani, durante questi 121 giorni di giro del mondo in crociera: Genova (Italia), Mindelo (Capo Verde), Dakar (Senegal), Walvis Bay (Namibia), Durban (Sudafrica), Zanzibar (Tanzania), Mombasa (Kenya), Port Victoria (Seychelles), Antsiranana (Diego Suarez, Madagascar), Port Louis (Mauritius, La Possession), Réunion Portuguese Island (Arcipelago Inhaca, Mozambico), Port Elizabeth (Sudafrica), Città del Capo (Sudafrica), Walvis Bay (Namibia), Jamestown (Sant’Elena), Rio de Janeiro (Brasile), Salvador da Bahia (Brasile), Fazendinha (Brasile), Manaus (Brasile), Alter do Chão (Brasile), Fazendinha (Brasile), Belem (Brasile), Bridgetown (Barbados), Castries (Saint Lucia), Fort de France (Martinica), Puerto Plata (Repubblica Dominicana), Ocean Cay MSC Marine Reserve (Bahamas), Miami (USA), New York (USA) Newport (USA), Halifax (Canada), Sydney (Canada), Charlottetown (Canada), Quebec (Canada), Nuuk (Groenlandia), Isafjordur (Islanda), Reykjavik (Islanda), Belfast (Gran Bretagna), Liverpool (Gran Bretagna), Southampton (Londra, Inghilterra), Le Havre (Parigi, Francia), IJmuiden (Paesi Bassi), Warnemunde (Berlino, Germania).

giro del mondo in crociera cartolina

Se l’idea di questo viaggio vi ispira, sappiate che sono già disponibile le date dei prossimi giro del mondo di MSC Crociere il primo con partenza nel 2025 e quello successivo nel 2026, entrambi a bordo della MSC Magnifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *