il giro del mondo a piedi

piediIl giro del mondo non in 90, ma in 298 giorni, da percorrere, quasi interamente, a piedi. Questo l’ambizioso progetto di Robby Clemens, un tedesco 45 enne, di professione installatore di gas e acqua, partito il 3 gennaio da Lipsia.

Il suo giro del mondo a piedi prevede una media di 80 km al giorno, per un totale di 23 mila km, passo dopo passo.

Per motivi logistici, sono previsti anche altri 15 mila km da percorrere in aereo, ma non è certo questo a rendere meno importante l’impresa, che lo vedrà attraversare 28 paesi diversi. Il progetto avrà un costo di circa 400 mila euro.

 

Importanti anche gli obiettivi del suo giro del mondo a piedi: oltre all’impresa in sé Clemens raccoglierà donazioni in favore dei bambini malati di cancro.

 

Previsti già dei momenti molto particolari: negli Stati Uniti nel suo viaggio sarà accompagnato per alcune tratte da Bruce Springsteen e da Jon Bon Jovi.

Quando il 27 ottobre il viaggio dovrebbe essere concluso, è stato previsto che Clemens avrà consumato 50 paia di scarpe.
Durante la sua avventura Clemens sarà assistito, tra gli altri, da un medico e da uno specialista dell’alimentazione.

AGGIORNAMENTO:
appena partito Robby Clemens è stato derubato di tutto il bagaglio.
Leggi come è andata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.