Incontri svedesi…

Home page del sito Visit a Swede

Il modo migliore per conoscere un Paese è quello di viverlo veramente, conoscendo abitanti del luogo per un vero scambio culturale

E’ per offrire questo tipo di esperienza ai visitatori che Visit Sweden ha lanciato un nuovo sito  che rappresenta per i viaggiatori uno strumento importante per entrare in relazione gli svedesi.
Un valido strumento con cui trovare persone affini alla propria personalità con le quali  condividere attività sportive, pernottamenti o anche solo una semplice chiacchierata davanti un caffè.
incontri svedesi con cui condividere momenti reali
Foto Jonas Ingman
Alla parola chiacchierata immagino che molti di voi abbiano sorriso. Niente paura, nessuno pretende voi parliate svedese, vi basta un po’ di inglese, lingua parlata almeno dal 90% degli svedesi e a volte anche una o due altre lingue.
Quello offerto è un servizio totalmente gratuito, che tra l’altro connette tra loro una serie di altri siti (Couchsurfing.org, Meetup.com, Tripping.com e Riksidrottsförbundet, ovvero la confederazione sportiva svedese).
La seconda bici è per te… che aspetti?

Una piattaforma di facile utilizzo, molto intuitiva che funziona più o meno come i siti di ricerca hotel

Solo che in questo caso non si cerca una camera, ma delle persone. Si seleziona la città, la data e quale esperienza condividere. La prima cosa da fare è entrare nel sito e iscriversi, poi potrete iniziare la vostra ricerca per un viaggio in Svezia che avrà sicuramente un tocco in più. Pensate che sono già oltre 10mila gli svedesi iscritti e di conseguenza disponibili a condividere questo tipo di esperienze.

Viaggiare significa  questo conoscere altre culture e quale modo migliore per farlo se non condividendo interessi con persone del luogo?

Incontrare svedesi è anche un modo diverso per imparare a conoscere il Paese, sono tutti molto orgogliosi della loro nazione e grandi conoscitori delle cose belle da fare e vedere. Saranno ben felici di darvi consigli utili, molti dei quali, statene certi, non troverete nelle guide turistiche.
Senza contare che al ritorno dal viaggio avrete sicuramente nuovi amici con i quali continuare a relazionarsi attraverso email, skype, facebook.

Buono a sapersi:

Un progetto simile c’è anche in Jamaica con il Meet the People e poi ci sono le esperienze bretoni in Bretagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.