La Piccola Lourdes di Roma: la chiesa di Santa Maria in Via

A Roma esiste una chiesa chiamata della la piccola Lourdes: è quella di Santa Maria in Via – o Madonna del Pozzo – al cui interno c’è una sorgente dalla quale sgorga un’acqua miracolosa. La chiesa si trova in largo Chigi, a due passi da via del Corso e vicinissima alla Galleria Alberto Sordi e alla Fontana di Trevi.

Chiesa di Santa Maria in Via o Madonna del pozzo, la piccola lourdes

Il miracolo del pozzo

La storia di questa sorgente miracolosa ha inizio nel 1256, era la notte tra il 26 e il 27 settembre. Qui non c’era ancora una chiesa, ma una stalla per i cavalli di proprietà del cardinale Pietro Capocci, nobile romano imparentato con famiglie importanti quali i Colonna, gli Orsini e i Cenci.

Si narra che quella notte l’acqua del pozzo, utilizzato per abbeverare gli animali, iniziò pian piano a salire fino a tracimare e successivamente ad allagare i locali della stalla.

Santa Maria del pozzo il miracolo dell'acqua

Ad accorgersi di ciò che era accaduto furono i servitori del Cardinale, svegliati dal nitrito dei cavalli, i quali intervennero prontamente sia per mettere in salvo gli animali, sia per cercare di creare dei canali di scolo per eliminare l’acqua. Fu così che uno di loro notò che l’acqua qualcosa di strano, era una tegola con il volto della Madonna, che galleggiava come fosse di legno.

quadro particolare

Ora era già strano che la tegola galleggiasse, ma stava per accadere qualcosa di altrettanto strano: ogni tentativo di recuperarla sembrava inutile, perché la lastra scivola dalle mani dei servitori, come se non volesse essere presa. Gli uomini, spaventati dalla situazione, decisero di svegliare L’alto prelato per avvisarlo di ciò che stava accadendo, che scese subito sul luogo dell’allagamento. Il Cardinale recitò una preghiera e solo allora riuscì a recuperare l’immagine di Maria e nello stesso momento l’acqua, pian piano, rientrò nel pozzo dal quale era fuoriuscita. E quella notte il cardinal Capocci, che era molto devoto alla Madonna, volle l’immagine nella sua stanza e restò in preghiera davanti ad essa fino alla mattina seguente.

Targa della piccola lourdes e del miracolo avvenuto a Roma

Il giorno dopo raccontò il fatto a Papa Alessandro IV, il quale, dopo le indagini del caso, stabilì che non poteva che trattarsi di un miracolo e diede ordine di far costruire in quel luogo una chiesa con all’interno una cappella nella quale custodire il pozzo e la lastra con raffigurata la Madonna. Il giorno dell’inaugurazione della nuova chiesa ad accompagnare in processione l’immagine in quella che sarebbe stata la sua nuova casa fu lo stesso Pontefice.

Ma non è tutto, il Cardinale in questa chiesa volle custodire anche diverse reliquie, compreso un frammento della pietra del pozzo dal quale attinse l’acqua la Samaritana per dissetare Gesù

Chiesa di Santa Maria in Via Roma

Era circa mezzogiorno. Giunge una donna samaritana ad attingere acqua. Le dice Gesù: «Dammi da bere».

Gv 4,6-7

Santa Maria del Pozzo oggi

Ancora oggi sgorga dall’antico pozzo alla cui acqua viene attribuito un potere miracolo, da qui l’appellativo di piccola Lourdes.

Il pozzo della Chiesa di Santa Maria


Non solo i romani ma anche molti turisti, provenienti da diverse parti del mondo, nel loro viaggio a Roma fanno tappa alla Piccola Lourdes per bere un bicchiere di questa acqua miracolosa e al tempo stesso portare a casa, lasciando una piccola offerta, una bottiglietta del prezioso liquido da portare a un familiare malato.

La piccola Lourdes richiama molti fedeli

C’è poi anche chi riempie la borraccia con quest’acqua e chi ancora. semplicemente, la beve utilizzando i bicchieri lasciati a disposizione dei fedeli.

Bicchieri a disposizione

Tanti ogni giorno vengono qui per bere quest’acqua, tra i tanti fedeli anche uno davvero particolare: papa Giovanni Paolo II, la cui visita è ricordata con una foto che lo ritrae proprio nell’atto di bere.

Giovanni Paolo II visita la Chiesa della Madonna del pozzo, la piccola Lourdes di Roma

La chiesa, così come la vediamo oggi, è frutto di alcuni rifacimenti, prima sotto Papa Innocenzo VIII (1491), poi a opera di Francesco da Volterra (1594), su progetto di Giacomo Della Porta che iniziò la facciata completata da Carlo Rainaldi nel 1681

La cappella del miracolo

cappella Madonna del pozzo

Trovare il piccolo rubinetto dal quale sgorga l’acqua della piccola Lourdes di Roma è molto facile.

Altare con l'immagine della madonna

La chiesa è a navata unica con quattro cappelle da ogni lato, quella dell’acqua miracolosa è la prima sulla destra dove è conservata anche l’immagine salvata dalle acque, opera di pittore di scuola romana del XIII secolo. Subito sotto c’è un piccolo rubinetto che permette ai fedeli di bere, ancora oggi, l’acqua miracolosa.

interno della cappella del pozzo di Chiesa di Santa Maria in Via


Una visita alla chiesa di Santa Maria in via consente anche di ammirare alcune interessanti opere d’arte compreso un Crocifisso ligneo del 1500, una pala d’altare raffigurante l’Annunciazione e due tele – opera del Cavalier D’Arpino – raffiguranti l’Adorazione dei Magi e la Natività.

interno della chiesa Chiesa di Santa Maria in Via

Info utili per la visita

Come raggiungere la chiesa di Santa Maria in Via

La Piccola Lourdes di Roma si trova in Largo Chigi, 41 ed è facilmente raggiungibile con molti degli autobus Atac che percorrono via del Corso e con la Metro A (fermate Spagna e Barberini).

Orari di apertura

La chiesa di Santa Maria in Via è aperta tutti i giorni con i seguenti orari:

  • lunedì
    • mattina: dalle 7.15 alle 13,00
    • pomeriggio: dalle 16.00 alle 19.45
  • dal martedì al sabato
    • orario continuato dalle 7.15 alle 19.45
  • domenica e festivi
    • orario continuato dalle 8.30 alle 21.30

Importante sapere che la Cappella del Pozzo rimane chiuse durante le celebrazioni eucaristiche

Orario delle messe:

  • Dal lunedì al sabato: 7.30 – 19.00
  • Domenica e festivi: 10.00 – 12.00 – 19.00 – 21.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *