Maldive pronte al trasloco

Con il riscaldamento del pianeta i ghiacci si sciolgono, i mari si innalzano e alcune isole rischiano di scomparire è una vecchia storia. E’ invece storia nuova la tenacia dei maldiviani che sanno perfettamente che loro isole rischiano di fare la stessa fine, ma non vogliono arrendersi.

Le Maldive sono costituite da 1.192 isole coralline, alcune delle quali si trovano già sotto il livello del mare, la loro scomparsa non può certo essere fermata…

La soluzione è quella di un bel trasloco, ma prima occorre trovare le nuove Maldive. Visto che non possono fermare il riscaldamento globale hanno pensato di istituire un fondo, con i proventi del turismo. Denaro che verrebbe utilizzato per comprare nuove terre e spostare i cittadini in terre più sicure. Una soluzione costosa, ma sicuramente meno di quella di creare sbarramenti artificiali… che oltre ad essere costosi rovinerebbero comunque la bellezza di questo paradiso naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.