Omnia Hotels – 5 alberghi a Roma

Omnia hotels

La realtà alberghiera romana di recente si è arricchita di un nuovo marchio, quello di Omnia Hotels. Una novità che in realtà ha una grande tradizione, quella del gruppo Loan Hotel, creato 35 anni fa dai fratelli Lorenzo e Antonio Lazzarini, dalle cui iniziali era nato il marchio.

Una realtà imprenditoriale tutta italiana, che oggi è portata avanti con la passione e l’impegno che richiede un’azienda di famiglia da altri due fratelli: Francesco e Riccardo Lazzarini, figli di Loreno e nipoti di Antonio.

Fratelli Lazzarini Omnia hotels

Per loro l’impegno comune è sia quello di mantenere vivi i valori di ospitalità, che fanno parte della tradizione di famiglia, sia quello di guardare avanti, rinnovando le offerte e i servizi pensati per gli ospiti. Ospiti che sono al centro dell’attenzione del gruppo.

L’offerta Omnia Hotels

Un’offerta che oggi è tutto rispetto e che si avvale di 746 camere, 5 ristoranti e bar, spazi congressuali e per eventi e non ultime aree per il fitness e il benessere. Un servizio sempre più richieste e apprezzate dagli ospiti. Il tutto si traduce in una scelta di ospitalità di alto livello, cinque alberghi, in altrettante zone di prestigio della città:

  • Hotel Donna Laura Palace nel quartiere Prati, affacciato sul Lungotevere
  • Grand Hotel Fleming che deve il nome alla collina su cui sorte
  • Hotel Shangri La nel quartiere romano dell’Eur, da sempre celebre per il suo ristorante specializzato in pesce, si appresta ora ad essere arricchito da un nuovo centro congressi
  • Hotel Santa Costanza che deve il nome al vicino mausoleo di via Nomentana
  • Hotel Imperiale in via Veneto

Questo è lo specchio della situazione attuale, ma già dal prossimo anno il gruppo Omnia preannuncia delle sorprese, con l’apertura di nuovi hotel.

Brindisi di Natale all’Hotel Imperial

Tante dunque le novità in vista per Omnia Hotels. L’altra sera sono state presente e celebrate in occasione di un brindisi prenatalizio, con tanto di torta personalizzata a più piani. Alla serata, che si è svolta presso l‘Hotel Imperial di via Veneto, a due passi da Piazza Barberini, ha partecipato una selezione di ospiti tra giornalisti e operatori del settore. Un’occasione per provare di prima persona l’ospitalità di Omnia Hotels.

Omnia hotels

A fare da sottofondo alla serata uno spettacolo di musica dal vivo. Terminata la cena per tutti è stato organizzato un particolare momento di intrattenimento. Protagosinta il “mentalista” Darus, che – coinvolgendo alcuni degli ospiti presenti – si è esibito con esperimenti di suggestione ipnotica, lettura del pensiero e condizionamento del comportamento. Per quello che mi riguarda posso dire una cosa, ha indovinato il numero che avevo pensato (se lo volete sapere, era il 37).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.