Blanquette di pollo, la ricetta originale francese

Oggi torniamo in Francia con la ricetta della Blanquette di pollo, si tratta di un piatto tipico della cucina francese a base di carne di pollo lessa, funghi, verdure e una speciale besciamella.

ricetta Blanquette di pollo

Come preparare la blanquette di pollo

Per la preparazione della ricetta della blanquette va usato pollo a pezzi che viene lessato e poi insaporito con salsa e verdure.

L’origine del nome blanquette di pollo è facile, deriva dal fatto che questa ricetta abbia come risultato un piatto tendenzialmente bianco: bianco il pollo lesso, bianca la salsa, e tendenti al bianco anche cipolla e funghi cotti.

Blanquette di pollo

La ricetta della blanquette di pollo ha un’origine molto antica, pare risalga al ‘700, almeno nella sua versione con carne di vitello. Fu poi il celebre chef Auguste Escoffier che, pare, abbia messo mano alla ricetta per offrirci la sua versione moderna. La troviamo citata citata nel suo libro Le Guide culinaire (del 1903 ) come “blanquette de veau à l’ancienne” ed è proprio questo che ci fa intuire che si tratta di una ricetta originale da lui rielaborata. In questo caso la blanquette è preparata con il pollo, ma si trovano versione che utilizzano anche altri tipi di carne (itello, tacchino, coniglio, maiale, pecora, vitello).

Ingredienti

  • pollo a pezzi
  • cipolle
  • funghi champignon 300 gr
  • burro1 noce
  • besciamella 1 tazza
  • carote 2
  • prezzemolo q.b.
  • timo q.b.
  • tuorlo 1
  • panna 1 cucchiaio
  • succo di limone q.b.

La preparazione di questa ricetta di divide in tre parti: la cottura del pollo, la preparazione della salsa di besciamella e la preparazione dell’accompagnamento a base di funghi e cipolla.

Se non avete voglia di preparare la besciamella potete prenderla già pronta, ma almeno aggiungete della noce moscata e un po’ di burro, perché non è la stessa cosa rispetto a quella fatta in casa, ma questo lo sapete già

Cottura del pollo

brodo

Una delle caratteristiche della questa ricetta del blanquette di pollo sta nel fatto che la carne viene precedentemente cotta in brodo. Mettete quindi in acqua il pollo a pezzi, una cipolla, una carota, del prezzemolo, un po’ di timo e il sale. Fate lessare fin quando il pollo risulta cotto.

Cottura dei fughi

cipolla fritta

In una padella sciogliete del burro al quale andrete ad aggiungere della cipolla affettata. Fate rosolare la cipolla nel burro, una volta dorata al punto giusto togliere la cipolla e tenetela da parte. Nello stesso burro mettete i fughi puliti e affettati e fateli cuocere a fuoco coperto.

funghi

Per realizzare questa ottima blanquette di pollo prima di tutto prendete i funghi, puliteli e tagliateli a fettine. Quindi fateli rosolare un cipolla tritata in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, aggiungete i funghi e lasciate cuocere 10 minuti.

Salsa alla besciamella

Ultimo tocco della ricetta della blanquette di pollo è la preparazione di una salsa a base di besciamella.

salsa ricetta della Blanquette di pollo

Come prima cosa preparate una salsa besciamella alla quale poi andrete ad aggiungere un tuorlo d’uovo, un cucchiaio di panna e il succo di un limone.

Completate la cottura anche per far rapprendere la salsa al punto giusto.

Come servire la blanquette di pollo 

Blanquette di pollo sul piatto

Ora che avete completato le tre fasi di preparazione non vi resta che impiattare e portare in tavola. Su un piatto sistemate il pollo e irroratelo con la salsa a base di besciamella, di fianco ponete la cipolla e i funghi. Volendo può essere accompagnato anche con del riso bianco.

Altre Ricette a base di pollo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *