Ryanair dal secondo bagaglio a mano ai posti assegnati

 

Prosegue la rivoluzione Ryanair. Quasi ogni giorno la compagnia annuncia una piacevole novità per i passeggeri… tre le ultime buone notizie:
  • Ok ad un secondo, ma piccolo bagaglio a mano
  • carta d’imbarco più… leggera
  • posti prenotabili
Da domenica, infatti, cade per i passeggeri Ryanair il limite fin troppo tassativo di un unico bagaglio a mano. Sotto l’albero Ryanair arriva la possibilità di portare a bordo un secondo piccolo bagaglio a mano (35 x 20 x 20 cm), in aggiunta al classico bagaglio gratuito da 10 Kg.
Insomma, noi donne non dobbiamo più rinunciare alla borsetta con tutto il necessario.
Chi effettua il check-in online ed ha bisogno di ristampa della carta di imbarco ora spenderà molto meno. Non più €70 (prezzo a volte maggiore dello stesso biglietto aereo) ma €15
Ed ecco che ora, a partire dal 1 febbraio 2014, arriva anche l’assegnazione dei posti. Una

novità che rende più semplice salire a bordo e che non scatenerà più la corsa al posto migliore che fa tanto primo giorno di scuola.

 I posti potranno essere scegliere o durante la prenotazione o quando si effettua il check-in online.
I posti si sa non sono tutti uguali e così la compagnia ha pensato a tre opzioni possibili, due a pagamento e una gratuita:
Chi vuole uno spazio extra per le gambe, oltre alla possibilità di sbarcare più rapidamente, potrà scegliere il Premium seat che corrisponde alle file 1-5, 16 & 17 o 32 & 33 il supplemento da pagare è di €10, ovvero lo stesso attualmente previsto per il posto riservato.
L’opzione due prevede che i passeggeri, pagando 5 euro extra potranno scegliere uno degli Standard seat (File 6-15 & 18-31), scegliendo ad esempio finestrino o corridoio, oppure la persona accanto alla quale sedere.
La terza opzione, quella dei posti assegnati senza costi, può essere effettuata non prima di 7 giorni prima della partenza e non oltre le due ore dalla partenza.

E chi il biglietto lo ha già acquistato? Per tutti coloro che hanno scelto imbarco prioritario di un volo in partenza dopo il 1 febbraio hanno diritto a scegliere gratuitamente posto standard durante il check-in online.

A questo punto non mi stupirà più nulla, neanche vedere il personale offrire biscottini ai passeggeri! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.