Ryanair vola in Giordania

Ryanair giordaniaIl prossimo inverno si va in Giordania! E sarà una Giordania low cost

Si lo so che ci sono stata già due volte, ma il paese è così bello che merita un terzo viaggio. Questa volta magari potrei scegliere un itinerario più naturalistico.  Perché proprio il prossimo inverno?  

Semplicemente, perché Ryanair ha appena annunciato l’apertura di tre nuove rotte dall’Italia verso la Giordania, per la precisione verso due aeroporti, quello di Amman e quello Aquaba. E neanche a farlo a posta, una delle tre parte proprio da Roma Ciampino, praticamente da dietro casa mia.  

Giordania verde

giordania low cost

 

Il percorso naturalistico da fare in Giordania ce l’ho già in mente da tempo e comprende il Mar Morto (un’esperienza che non stanca mai), il Wadi Mujib, magari per fare un po’ di canyoning, la riserva di Dana, il meraviglioso deserto del Wadi Rum, che è il mio deserto preferito e poi ovviamente Petra, un meta top per la Giordania dove si torna sempre volentieri e dove l’aspetto culturale è immerso in uno straordinario scenario naturalistico  e infine il Mar Rosso con Aqaba, tappa questa che ho saltato – per motivi diversi – in entrambi i miei viaggi precedenti.  

Giordania lowcost

E provate a indovinate dove arriva il nuovo volo Ryanair per la Giordania da Roma Ciampino?  Risposta esatta, proprio ad Aqaba.  Insomma, è destino. Chi invece non parte dalla Capitale vorrà sapere quali sono gli altri due aeroporti interessati. Un attimo che ve lo dico. Se Roma sarà presto collegata con Aqaba, Amman sarà servita dagli aeroporti italiani di Bologna e Milano-Bergamo.

Poi non dite che non vi avevo avvisato e iniziate a farci un pensierino, perché vero che le tre rotte saranno operative solo con l’orario invernale 2018/19, ma i biglietti potranno essere acquistate già entro questo mese e conoscendo Ryanair mi aspetto una tariffa lancio da non lasciarsi scappare.  


Iniziate a preparare la valigia, ora c’è solo da aspettare che i voli vengano messi in vendita per scoprire anche gli orari. Per ora sappiamo che il Bologna – Amman e il Roma Ciampino-Aqaba avranno una frequenza di due volte a settimana mentre la rotta Milano Bergamo – Amman sarà operata con tre collegamenti settimanali.

Si tratta questi dei primi voli Ryanair con destinazione Giordania, che diventa così il 34esimo Paese servito dalla compagnia low cost. Da grande appassionata di Asia e di Medio Oriente mi aspetto ora che dopo la Giordania arriveranno anche altri paesi di quest’area geografica. 


Nel frattempo facciamo un ripassino su quali sono le 10 cose da vedere in Giordania, perché Petra è un sogno, ma la Giordania pur essendo un paese relativamente piccolo è molto  ricco di cose da vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.