Shopping a Parigi, è tempo di saldi

Senza nulla togliere all’Italia, a Londra o a New York, bisogna ammettere che se c’è una città che è sinonimo di moda, questa è sicuramente Parigi, città dello shopping.

Il fascino, quella della moda parigina, è ormai secolare.
Basti pensare agli abiti delle dame che frequentavano le corti francesi del ‘700 o ancora nel secolo dopo la moda del Cul de Paris (sedere parigino) uno stile che tendeva ad evidenziare il posteriore delle signore, senza tralasciare la “rivoluzione” della Maison Callot che portò, per fortuna, al tramonto del bustino rigido. Nel ‘900 basta un nome per tutti: Coco Chanel e con lei Christian Dior, Yves Sain Laurent, Pierre Cardin e molti altri ancora. Bastano queste poche righe per affermare che Parigi “è la moda”.

Ma che c’entra la moda in un blog di viaggi?

 C’entra eccome! Visti i tanti voli aerei a basso costo per Parigi e l’imminente avvio della stagioni dei saldi che tutto è chiaro: Viaggi per shopping.

shopping a Parigi
Il periodo delle buone occasioni nella capitale francese va dal 6 gennaio al 10 febbraio 2010, cinque settimane da dedicare alla caccia alle vetrine per scovare i migliori affari. Lo sa bene anche l’Office du Tourisme et des Congrès de Paris, che in stretta collaborazione con il Comune, la camera di Commercio, Atout France (l’Agenzia per lo Sviluppo Turistico della Francia) e Mastercard, ha promosso una serie di eventi. 

Un programma ricchissimo che propone anche il “Paris Shopping Book“, una vera e propria guida agli acquisti dove trovare gli indirizzi più importanti. La guida si può ritirare gratuitamente in ogni sede dell’Office du Tourisme et des Congrès de Paris

 

Saldi a Parigi
Parigi eventi moda

Tra gli eventi in programma anche sette percorsi-shopping tematici attorno alla Moda, alla Cultura e al tempo libero, pensati per altrettanti tipologie clienti: Classico, Trendy, Creativo, Bohemien Chic, Fusion fashionworld. A questi cinque itineriari, già collaudati, quest’anno se ne aggiungono altri due: les Astucieux per i “Conoscitori” e gli indirizzi “coup de cœur“, ovvero quelli da non perdere! Questi ultimi del celebre creatore di moda Jean-Claude Jitrois, Ambasciatore 2010 di “Paris, Capitale du shopping et de la mode“.

Ogni percorso dedicato allo shopping a Parigi comprende una cinquantina di indirizzi ripartiti tra boutique (uomo, donna, bambini); siti culturali e pause gastronomiche attraverso la Capitale. Insomma un modo per assaporare il fascino di Parigi da una prospettiva molto particolare, magari a bordo dei Cyclobulle, il nuovo modo divertente ed ecologico per muoversi a Parigi.
Cyclobulle
Si tratta di un triciclo elettrico guidato da un conducente e può trasportare altri due passeggeri e spostarsi con calma e piacere nelle vie di Parigi, ammirare la città e fare shopping.
Grazie all’iniziativa promossa dall’ Office du Tourisme et des Congrès de Paris nel periodo dei saldi è possibile fare un giro su questo mezzo del tutto gratuitamente, con partenza dall’Office du Tourisme et des Congrès de Paris (25, rue des Pyramides).

A questo punto non vi serve altro che una carta di credito, scegliere il più conveniente tra i voli per Parigi e una bella valigia, ovviamente grande e vuota, da riempire con tutti i vostri acquisti.

4 thoughts on “Shopping a Parigi, è tempo di saldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *