Thailandia, per sorridere un po’

Un viaggio in Thailandia vi porterà anche a scoprire divieti davvero singolari che fanno  sorridere.
Il divieto in questione è quello affisso sui finestrini di molti pulmini. 

Per alcune immagini non servono spiegazioni, si capiscono facilmente. Sorprende un po’ che sia specificato, perché che certe cose non andrebbero fatte su un pulmino può sembrare scontato. Fa sorridere così come il secondo adesivo che illustra ciò che invece è consentito. Non ho capito bene l’ultimo a dire il vero, mica sta a indicare che viene dato il via libera alle donne (poco vestite) a bordo?

Chissà, visto che è consentito anche giocare a dadi e a carte, forse la spiegazione è che le donne in questione possono salire a bordo per giocare a strip poker 🙂 

Ovviamente scherzo. Non scherzo però riguardo ad uno dei divieti, quello tra la sigaretta e la bottiglia.
Qualcuno su facebook ha commentato che sarebbe vietato mangiare frutta e spargere semini in giro. 

Durian

 

Il divieto in realtà si riferisce ad un frutto specifico, il durian, una sorta di melone spinoso particolarmente puzzolente.

Durian

Dal monitor dell’aeroporto Bangkok

Un frutto che – incredibile, ma vero – in aeroporto è trattato con le stesse regole di una pistola, per entrambi la norma è la stessa: avvisare il personale prima portarlo a bordo di un aereo.

Se volete sapete il significato dell’ultimo divieto, posso dirvi solo che l’autista ci ha detto “no bufalo” non chiedetemi altro 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.