Una Monaco galleggiante per lo yacht più costoso del mondo

Yacht più costoso al mondo
Nell’ultimo post vi ho parlato della casa più costosa del mondo, oggi resto in tema lusso con lo yacht più costoso, circa 700 milioni di sterline, e uno dei più grandi, ma senza dubbio un po’ è il più strano ed originale.
Si chiama “Streets of Monaco” e più che uno yacht sarà una vera e propria isola galleggiante lunga 155 metri che riproduce, in scala ridotta, la capitale monegasca con tutti i suoi elementi che l’hanno resa famosa nel mondo. E quando dico tutti non escludo neppure il celebre circuito di Formula 1, che in questo caso però è destinato ai go-kart.
La parola d’ordine qui è “lusso”

Parlo a futuro perché, al momento, l’imbarcazione è solo alla fase di progetto, per passare alla sua cantierizzazione è necessario un multimiliardario che desideri trascorrere il proprio tempo navigando immaginando di essere a Monaco. Navigare, ma anche passeggiare tra edifici che riproducono l’Hotel del Paris, il Cafè de Paris, la chiesa di Sainte-Devote, La Rascasse, l’Hotel Loews. Insomma, che ne commissioni la realizzazione. 

Complessivamente Streets of Monaco sarà in grado di ospitare 16 passeggeri e 70 membri dell’equipaggio. Per l’armatore una cabina su tre livelli di 450 mq e per suoi ospiti previste sette suite, non serve sottolinearlo, sono pensate per essere a dir poco principesche.
A bordo non ci si annoia di certo, si potrà giocare al casinò e un po’ di sport tra piscine, palestra e campi da tennis, rilassarsi nel centro benessere, scatenarsi nella sala da ballo, scegliere un libro dalla biblioteca o vedere un bel film nella sala cinema, non mancano poi una mini cascata e un bar con panorama subacqueo. 
Suite principesche e locali per il tempo libero
Completa il corredo di lusso di “Streets of Monaco” un piccolo sottomarino e un’area per l’atterraggio di elicotteri. 
Unico optional è il buon gusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.