Monte Everest, in volo da Kathmandu

 

Un classico di un viaggio in Nepal è la vista della montagna più alta del pianeta, da Kathmandu un volo panoramico porta rapidamente in volo verso l’Everest.

everest campo base

Lo spirito religioso è l’anima del Nepal.
Questo paese però è famoso soprattutto per la maestosità del suo paesaggio, dominato da alcune delle montagne più alte della Terra.
Su tutti poi domina, dai suoi 8844,43 metri l’Everest, che in sanscrito si chiama Sagarmatha, cioè “dio del cielo”.

Per i tibetani è invece Chomolangma, “madre dell’universo”.

Una meta che attrae ogni anno tantissimi alpinisti, ma anche escursionisti che vogliono portare a casa il ricordo di aver messo i piedi sulla regina delle montagne.

Nel mio viaggio, questa volta, ho dovuto rinunciare a questo tipo di esperienza, ma anche io non potevo lasciare il Nepal senza aver visto, almeno dal finestrino di un aereo, la catena himalayana. Allora sveglia all’alba per il nostro volo verso l’Everest.

Monte Everest
Eccola: questa è la montagna più alta della terra fotografata dalla cabina di pilotaggio. Purtroppo in agosto il cielo non è particolarmente nitido, ma siamo stati comunque fortunati.

Con noi c’era un gruppo che aveva già fatto un tentativo la mattina prima, ma a causa della pessima visibilità l’aereo non era proprio decollato.

Con lo stesso biglietto sono tornati la mattina dopo, ma visto che la partenza è alle 6,30 capite bene che il sacrificio è comunque notevole, così come il prezzo (100 €) ma ne vale decisamente la pena.

Il bello di questo volo non è solamente la vista del monte Everest. E’ quasi impressionante vedere dall’alto lo stacco netto tra il paesaggio della valle di Kathmandu, le prime montagne e poi i primi settemila.

La foto sotto è presa dal sito della compagnia Buddha Air (ovviamente stando dentro l‘aereo non avrei potuto fare questa foto!) ma l’ho scelta perché e si vede un cielo ben più nitido di quello che ho trovato io.

E’ stata una bella esperienza, anche se l’aereo faceva fumo e rumori strani. Oggi non so se lo rifarei soprattutto visto che si tratta di una compagnia che figura nella black list!

Un altro modo per avere una vista panoramica delle vette himalayane si può avere con un’escursione al villaggio di Nagarkot, ma non sempre la vista è assicurata, in particolare nel periodo estivo quando ci sono troppe nubi 

Ecco alcuni utili Link
Trekking:http://www.nepaltrekkinginfo.com/

http://www.nepalmountain.com/
http://www.everestnews.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *