Volare in Islanda risparmiando

Viaggiare in Islanda spendendo meno è possibile
L’Islanda è il Paese più caro d’Europa, ma volare lowcost in Islanda non è impossibile.
Con un po’ di accortezze di riesce a risparmiare molto anche se a volte può essere necessario fare qualche scalo, con un po’ di pazienza si riescono a trovare voli economici.
L’aeroporto della città è Keflavik che si trova a circa 37 km da Reykjavick. Qui operano 23 compagnie aeree, vediamone alcune.

Icelandair

La principale compagnia aerea islandese è Icelandair, che collega l’Islanda con 23 destinazioni europee e 10 Nordamericane. Dall’Italia c’è un volo diretto da Milano Malpensa tre volte alla settimana.
Icelandair da Europa e America
Una curiosità, tutti i 16 Boeing B757 della sua flotta portano il nome di uno dei tanti vulcani islandese. Utile da sapere poi che entro la fine del 2013 tutti i velivoli saranno dotati di connessione wifi. Da tenere d’occhio le offerte
EasyJet dall’UK

EasyJet

La compagnia low cost EasyJet vola verso Reykjavik dal Regno Unito, più esattamente da Edimburgo, Londra Luton e Manchester. L’idea potrebbe quindi essere quella di combinare due voli lowcost e magari aggiungere un weekend britannico.
Atlantic Airways

Atlantic Airways

Volendo c’è anche la Atlantic Airways, la compagna aerea delle isole Farroer, che effettua voli regolari con Danimarca, Norvegia, Gran Bretagna e, novità recentissima, Milano Malpensa.

 La compagnia opera anche voli interni per mezzo di elicotteri, ma in questo caso non si tratta certo di spostamenti economici

2 thoughts on “Volare in Islanda risparmiando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.