WizzAir, debutto alla grande al Budapest Air Show

 Budapest Air Show

Sono una grande appassionata di aerei e non ho potuto resistere davanti alle spettacolari immagini che mi ha inviato Wizz Air, del Budapest Air Show che si è tenuto lo scorso 1 maggio.
Quando penso ad una manifestazione di questo genere, tutto mi viene in mente tranne veder volteggiare a bassa quota sul Danubio, tra ponti e palazzi, un pesante Airbus.

L’occasione per la compagnia aerea a basso costo – che ha partecipato per la prima volta alla manifestazione aerea – è stata l’occasione per mostrare al pubblico uno dei nuovissimi  A320 dotati di “sharklet”, dei particolari dispositivi alari in grado di migliorare l’efficienza del velivolo.

Non uno, ma due voli a bassa quota. Ai comandi del velivolo c’erano i due comandati David Morgan e András Árday. Il primo volo ha visto l’aereo volare alla velocità di 140 nodi ad un’ altitudine di 500 piedi, poi, dopo una virata a 45 gradi, il secondo passaggio, questa volta a a 240 nodi con il carrello ritratto, vicino all’Isola Margherita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.